lunedì 30 aprile 2012

PROVA DI UN VISO FANTASY IN PASTA DI ZUCCHERO



Sapete che adoro fare le mie bimbe in pasta di zucchero e sul mio sito ne troverete altre oltre a queste. Ma da un pò di giorni mi frullava in testa questa idea, volevo provare a fare un viso diciamo fantasy, non sempre cicciottoso da bimba buffa e birba. Per questo mi sono messa all'opera ed ecco cosa ho combinato.
Ora attendo di sapere come al solito cosa ne pensate.
BUON APPETITO!!!



COMUNICATO STAMPA - OLEIFICI MATALUNI - OLIO DANTE




SETTIMANA DELLA LEGALITA’, “SE STEVE JOBS FOSSE NATO…” A MONTESARCHIO
Il 4 maggio agli Oleifici Mataluni il giornalista Antonio Menna ed il Sostituto Procuratore Marcella Pizzillo


Se Steve Jobs fosse nato a Napoli forse sarebbe diventato un garagista. Nasce da questa amara riflessione pubblicata sul suo blog, il successo editoriale del giornalista Antonio Menna che, venerdì 4 maggio - alle ore 11 - presso l’Auditorium degli Oleifici Mataluni di Montesarchio (BN), presenterà il libro “Se Steve Jobs fosse nato a Napoli”, nell’ambito della seconda edizione della Settimana della Legalità.
La manifestazione - dedicata ad “Imprese e Legalità” e fortemente voluta dal Presidente dell’associazione Sanniopress, Billy Nuzzolillo - si propone di sensibilizzare le nuove generazioni sulle tematiche della legalità e della difesa del territorio dalle infiltrazioni, a sostegno di industrie ed aziende.
Oltre all’autore del libro, saranno Vincenzo Mataluni, Amministratore Delegato degli Oleifici Mataluni, ed il Sostituto Procuratore della Repubblica, Marcella Pizzillo, a portare le proprie testimonianze agli studenti dell’Istituto “Enrico Fermi” di Montesarchio.
Racconto la vicenda di due ragazzi partenopei - spiega Antonio Menna, autore del post letto sul suo blog da 400mila contatti in tre giorni - due ventenni, appassionati di tecnologia, che hanno avuto un’idea per un computer innovativo, ma non hanno i soldi per assemblarlo. Tanti gli ostacoli che si trovano di fronte: prima l’accesso al credito, la difficoltà a trovare i soldi senza avere un capitale iniziale, i finanziamenti pubblici che arrivano in ritardo e la burocrazia. Oltre a libri contabili, registri e certificazioni varie. E poi dietro l’angolo c’è sempre la corruzione. Con questo racconto - conclude il giornalista - ho voluto trattare dei problemi del nostro Paese che non sono solo di Napoli, a parte quello della camorra che è l’ultimo ostacolo che i due ragazzi si trovano ad affrontare. Volevo dare l’immagine di una città che non si arrende di fronte ai problemi”.
Tra gli ospiti autorevoli delle varie tappe del cammino di legalità 2012, in programma dal 3 al 7 maggio a Telese Terme, spiccano don Aniello Manganiello, ex parroco di Scampia e autore, insieme ad Andrea Manzi, del libro “Gesù è più forte della camorra. I miei sedici anni a Scampia, fra lotta e misericordia” (3 maggio all’Istituto Professionale per i Servizi Alberghieri e di Ristorazione “Le Streghe – Marco Polo” di Benevento); Raffaello Magi, Sostituto Procuratore ed estensore della storica sentenza “Spartacus” contro il clan dei Casalesi, Angela Nicoletti, giornalista del quotidiano “La Provincia”, e Giuseppe De Matteis, Questore di Frosinone (5 maggio al Palacongressi Terme di Telese con gli allievi dell’Istituto d’Istruzione Superiore Telesi@); e il regista teatrale Mario Gelardi, autore di “La giusta parte. Testimoni e storie dell’antimafia” (7 maggio presso il Polo Tecnologico IIS Telesi@).
Domenica 6 maggio a Benevento, alle ore 20, è prevista una veglia in ricordo delle vittime di camorra presso la Chiesa dell’Addolorata.











Gli Oleifici Mataluni, situati a Montesarchio (Benevento), rappresentano uno tra i più importanti complessi agroindustriali oleari al mondo e si estendono su una superficie di 160mila mq. Con un fatturato di 240milioni di euro, 200 dipendenti (età media 29 anni), un Centro di ricerca riconosciuto dal MIUR e specializzato in materie olearie e packaging innovativo, si posizionano ai primi posti nello scenario distributivo domestico ed internazionale.
Gli Oleifici Mataluni raggruppano 23 marchi storici - come Olio Dante, Topazio, Olita, OiO, GiCo, Minerva, Lupi e Vero - ed in private label producono oli alimentari per aziende leader della Grande Distribuzione Organizzata italiana ed estera.

venerdì 27 aprile 2012

LA SECONDA TORTA PER L'ESPOSIZIONE




Eccomi qua come promesso vi lascio le foto della seconda torta che ho portato all'esposizione.
Ieri non vi ho svelato di che si trattava e finalmente ve la mostro.
Come vi dicevo ieri ho scelto di prepararne una tema bimbi e una tema "adulti" diciamo.
Io adoro il lilla e non potevo evitare di utilizzarlo poi con il bianco credo che sia fantastico.
A me fa molto primavera e mi sembra molto delicata voi che ne pensate?
BUON APPETITO!!!








giovedì 26 aprile 2012

LA MIA PRIMA TORTA PER ESPOSIZIONE




Oggi vi voglio far vedere una delle due torte che ho preparato per un'esposizione. Logicamente servendo a questo scopo le ho montate su dummie.
Questa che vedete oggi è la prima poi domani vi lascio l'altra.
Come sempre una delle mie bimbe è la protagonista, perchè quando mi hanno chiesto di esporre ho pensato di prepararne una a tema bimbi e l'altra....Non ve lo dico altrimenti si rovina la sorpresa.
Vi lascio le foto e aspetto di sapere cosa ne pensate.
BUON APPETITO!!!








mercoledì 25 aprile 2012

LA TORTA RUSTICA DI LICIA UN PO' A MODO MIO


Qualche giorno fa si è iscritta sul mio blog una simpaticissima blogger Licia che mi ha invitato a visitare il suo blog. E girovagando tra le tante ed interessantissime ricette mi sono imbattuta nella sua ricetta la pizza rustica alla carne. Le sue foto mi hanno invogliato molto e leggendo ho visto che era necessaria della carne macinata, che destino avevo decongelato proprio quel pomeriggio per preparare le mie polpette. Le foto di Licia mi hanno folgorata, quindi mi sono detta proviamo. Ho però come spesso accade modificato la sua ricetta, non me ne voglia, ma ho eliminato alcuni ingredienti, ho aggiunto qualcosina e sostituito altro. Ecco cosa ho fatto.

COMUNICATO STAMPA OLEIFICI MATALUNI - OLIO DANTE




RECRUITING ONLINE, la filiera del lavoro nasce su facebook
A scuola di social network per favorire l’inserimento di giovani talenti negli Oleifici Mataluni


Più social e meno curricula per l’inserimento dei giovani negli Oleifici Mataluni, il complesso agroindustriale oleario di Montesarchio (BN) che raggruppa 23 storiche etichette italiane.
Gli Oleifici Mataluni hanno aderito al progetto “Io merito un’opportunità”, ideato dal gruppo giovani imprenditori di Confindustria Benevento, in collaborazione con la Facoltà di Scienze Economiche e Aziendali dell’Università degli Studi del Sannio, e dedicato al Social Media Marketing.
L’obiettivo è proprio quello di istituzionalizzare il rapporto tra mondo dell’istruzione e mondo economico, finalizzato a creare opportunità concrete di lavoro e a formare nuove professionalità nell’era dei social network. Gli iscritti al corso di Social Media Marketing, infatti, avranno la possibilità di svolgere un tirocinio nelle aziende che partecipano al progetto e di specializzarsi nel web 2.0, creando ed ottimizzando le pagine ufficiali presenti su Facebook, YouTube, Twitter e LinkedIn.
Inoltre, grazie al supporto dell’agenzia interinale Adecco - che conta circa 20mila iscritti in tutta la provincia di Benevento e che negli ultimi 10 anni ha avviato al lavoro oltre 5000 candidati - gli studenti sanniti svilupperanno una nuova applicazione dedicata al recruiting online, attraverso l’invio di video curriculum e contenuti multimediali che i candidati potranno postare direttamente sui social network per entrare in contatto con le aziende e proporre se stessi.
Una vera e propria filiera interattiva, dunque, in grado di potenziare gli strumenti di comunicazione aziendale e selezionare - direttamente sul web - i talenti del territorio più meritevoli. Una nuova frontiera per gli Oleifici Mataluni, dunque, che lasciano definitivamente nel cassetto il comune ed obsoleto curriculum per sfruttare le potenzialità della rete ed il placement dell’università.
Abbiamo appena lanciato due nuove pagine facebook dedicate ai nostri prodotti - spiega Antonello De Nicola, Responsabile Marketing e Comunicazione Oleifici Mataluni - e stiamo sviluppando il nuovo portale collegato al canale YouTube e al blog, che ospiterà ricette e contenuti virali prodotti dai consumatori. I giovani rappresentano la nostra prima risorsa. Basti pensare che nella nostra area Digital la media di età è di 25 anni, con il 95% residente nel Sannio. I social network sono decisivi per ringiovanire il target, interagire con i consumatori e condividere i nostri valori attraverso nuovi linguaggi e strumenti innovativi, che solo i nativi digitali sanno intercettare con puntualità e creatività”.
Continua, dunque, la politica di valorizzazione dei giovani del territorio che contraddistingue gli Oleifici Mataluni. Dopo aver siglato una convenzione con il Centro per l’Impiego della provincia di Benevento per l’inserimento di 11 neodiplomati e dopo aver partecipato lo scorso 18 aprile al MeetJob 2012, selezionando uno studente del corso di laurea in Tecnologie Viticole, Enologiche, Alimentari dell'Università di Oristano per un tirocinio ad alto contenuto di specializzazione nella Divisione Ricerca e Sviluppo, gli Oleifici Mataluni hanno confermato anche l’adesione al bando promosso dalla Regione Campania sui dottorati di ricerca in azienda, che incontrano l’esigenza di ricerca del mondo accademico e la necessità di innovare e di essere maggiormente competitivi delle industrie.






Gli Oleifici Mataluni, situati a Montesarchio (Benevento), rappresentano uno tra i più importanti complessi agroindustriali oleari al mondo e si estendono su una superficie di 160mila mq. Con un fatturato di 240milioni di euro, 200 dipendenti (età media 29 anni), un Centro di ricerca riconosciuto dal MIUR e specializzato in materie olearie e packaging innovativo, si posizionano ai primi posti nello scenario distributivo domestico ed internazionale.
Gli Oleifici Mataluni raggruppano 23 marchi storici - come Olio Dante, Topazio, Olita, OiO, GiCo, Minerva, Lupi e Vero - ed in private label producono oli alimentari per aziende leader della Grande Distribuzione Organizzata italiana ed e

martedì 24 aprile 2012

LE MIE BIMBE IN PDZ - E' DIVENTATA UNA PASSIONE



Ebbene sì oggi passo per farvi vedere altre mie bimbe in pasta di zucchero, sono diventate per me una vera e propria passione!!!! Infatti quando le ho create ho messo l'annuncio sulla mia pagina fcb Cucina Amore Mio <<oggi due nuovi fiocchi rosa in casa Cucina Amore Mio>>. Devo dire che ogni volta è proprio questa la sensazione, la nascita di qualcosa di nuovo o comunque di qualcosa che nasce dalle tue mani. 
Oggi ve le presento non hanno nomi e ahimè una, la bionda, non è più qui l'ho messa su una delle mie torte da esposizione che presto vi farò vedere.
Ora attendo solo di sapere cosa ne pensate...
BUON APPETITO!!!







domenica 22 aprile 2012

ALLA MIA MAMMA CON TANTO AMORE - TORTA DECORATA BLACK AND WHITE





Il sei aprile è stato il compleanno della mia mammina e visto che il sabato sera siamo sempre a cena da lei ho deciso di portarle oltre al mio regalo, questa tortina per festeggiare. Come per le altre due, quelle della suocera, ho deciso tutto all'ultimo momento e quindi non è stata fatta con calma e con dovizia di dettagli, però come al solito ho cercato di fare del mio meglio con tanto cuore, tanta passione e pochissimo tempo.
L'anemone il fiore centrale l'ho preparato appena il giorno prima di montarla e infatti pensando che da solo sarebbe stato troppo poco come decoro, ho deciso all'ultimo minuto a torta montata di fare le due rose così a mano, al volo senza attrezzini. Sfruttando soltanto la pasta di zucchero nera e bianca che ancora avevo. Solo dopo mi sono accorta di non aver coperto con i petali il centro, ma ormai era fatta.
La tortina diametro 16 cm ha come base la mia preferita la chocolate mud cake una dose e come farcia due strati di crema al caffè.
Ho stuccato la torta con crema al burro meringata, copertura e decori in pasta di zucchero setosa al miele.
Io la trovo comunque molto elegante, perchè adoro il black and whyte e comunque lascio a voi tutti i commenti e tante foto.
BUON APPETITO!!!













mercoledì 18 aprile 2012

CAKE POPS - LA TORTA SULLO STECCO







Finalmente anche io ho preparato i miei primi cake pops. Certo non hanno nulla a che vedere con i bellissimi cake pops che vedete sul web decorati in maniera sublime. Devo ancora affinare la mia tecnica e perderci molto più tempo, ma come primo esperimento non posso lamentarmi visto anche che comunque erano semplicemente deliziosi!!! Vi consiglio vivamente di provarli, perchè piacciono da morire a grandi e bambini, uno tira l'altro e sono spettacolari!!! Ecco come li ho preparati.

lunedì 9 aprile 2012

ALLA MIA SUOCERA DUE MINI CAKE DECORATE




Il tre aprile è stato il compleanno della mia suocera e come ogni anno gli "adulti" di casa nostra non amano festeggiare il loro compleanno, ma noi "bimbi" contravveniamo sempre a questa regola e cerchiamo sempre di stupirli. Per questo in pochissimo tempo, accordandomi con mia cognata, ho creato in un giorno e mezzo queste due mini cake. Le decorazioni non sono molto ricercate, ma il tempo non era molto e dalle nostre parti esiste un detto <<la fretta vuole il tempo suo>>!!!
Comunque l'effetto c'è stato, la festeggiata è stata molto contenta e per me è stata come al solito una grossa soddisfazione, perchè come dico sempre le mie torte decorate in pasta di zucchero escono prima dal cuore.
Ho voluto preparare due mini cake, prima di tutto per provare i miei nuovi stampi da 16 alti 10 (ne ho anche uno da 14 una chicca) e poi perchè le ritengo molto sfiziose ed eleganti.
Le mie tortine sono appunto diametro 16 e la loro base l'ho ottenuta preparando una dose di chocolate mud cake cotta nei due stampi.
Ho farcito una tortina con uno strato di crema al caffè e uno strato di camy-cream.
L'altra l'ho farcita con uno strato di camy-cream e uno strato di ganache montata al cioccolato bianco.
Entrambe le torte le ho stuccate con crema al burro meringata e ricoperte e decorate con la mia pasta di zucchero setosa al miele.
Devo dire che sono state un vero successo e come al solito vi lascio le mie foto.
BUON APPETITO!!!