Sugar And Cakes

lunedì 28 maggio 2012

UNA TORTA LAVORATIVA




Una torta lavorativa, perchè questa è la torta con cui il titolare di un'azienda tessile ha festeggiato i suoi cinquanta anni.
E' stata tutta una bella sorpresa, visto che l'idea della torta l'hanno avuta le sue dipendenti, che d'accordo con la moglie, hanno fatto tutto di nascosto.
Mi è stata chiesta espressamente una "torta lavorativa", quindi coni di filo, bottoni, forbici, chiusure lampo ecc...
Quello che non si aspettavano di certo era di avere una torta così colorata e allegra...Infatti è proprio questo che hanno notato da subito. Inutile dire che parlando con loro e "spIluccando" qua e là informazioni ho cercato di sistemare in cima alla torta una sorta di riproduzione del festeggiato.
Infatti mi hanno detto che non era un imprenditore classico, incravattato, con gli occhiali, che ama leggere il giornale, ma molto "easy" sempre con jeans, t-shirt e scarpe da tennis, e sempre al lavoro.
Detto fatto l'ho rappresentato a modo mio.
Diciamo che l'effetto generale è stato per tutti prorompente, nessuno si aspettava o si immaginava che venisse così.
Veramente esilarante il momento della consegna con molti di loro che preoccupati di rovinare la sorpresa, mi davano indicazioni totalmente discordanti su dove dovessi passare per posizionare la torta.
Ed è proprio questo il momento che adoro, la soddisfazione di vedere la trepidazione nella persona che mi ha commissionato "l'opera", certa di aver fatto qualcosa di speciale.
Ora se la mia torta era speciale non posso dirlo di certo io, sempre poco soddisfatta del mio lavoro, ma di certo è stata un'immensa soddisfazione sapere che il festeggiato è rimasto di stucco e soprattutto che dei 5,8 Kg. totali della torta non ne sono avanzati nemmeno i bottoni.
Spero soltanto abbiano messo in salvo, il pupazzo e le creazioni più grandi, in maniera che ne rimanga un dolcissimo ricordo.
Non mi resta ora, dopo le tantissime chiacchiere, dirvi che il primo piano era composto da una doppia dose di biondina in stampo da 24 farcita con uno strato di camy-cream e uno di camy-cream alla nutella, bagna latte e nesquik, stuccata con la mia crema al burro meringata, copertura con pasta di zucchero setosa al miele.
Mentre per il secondo piano avendo io carta bianca ho "sfoggiato" la mia chocolate mudcake farcita con uno strato della mia crema al caffè e uno strato di camy-cream, bagna latte e nesquik, stuccata con crema al burro meringata e copertura con pasta di zucchero setosa al miele.
Ora dopo avervi annoiato con tutte le mie chiacchiere vi lascio tante foto.
BUON APPETITO!!!










7 commenti:

Etichette