Sugar And Cakes

venerdì 6 gennaio 2012

CIOCCOLATO PLASTICO - ECCO DUE RICETTE OTTIME




Finalmente come promesso vi lascio il passo passo per fare il cioccolato plastico che ho utilizzato nel mio tronchetto di natale per il cenone di fine anno. Ma prima ci fai aspettare per avere la ricetta e poi ce ne lasci addirittura due? Ebbene sì sono stata costretta, perchè ho provato a farle entrambe e sono facili ed ottime, tutto dipende dalla reperibilità dei prodotti utilizzati. Infatti nella prima usiamo il tanto agognato glucosio e visto che mi capita spesso di leggere che molte hanno difficoltà a reperirlo, vi lascio anche quella con il miele.
Ce ne sono molte versioni in internet, ma io ho scelto questa e questa. Andiamo a vedere le ricette.




1° RICETTA CON GLUCOSIO

INGREDIENTI:

100 gr. di cioccolato (latte, fondente, bianco io l'ho fatto al cioccolato fondente)

15 ml. di sciroppo di zucchero

30 ml. di glucosio


Prepariamo lo sciroppo di zucchero.
Mettiamo in un pentolino 22 ml. d'acqua e 30 gr. di zucchero semolato.




Portiamo ad ebollizione l'acqua con lo zucchero, mescolando e poi spegniamo il fuoco.




Intanto sciogliamo al microonde il cioccolato fondente.





Attendiamo che sia lo sciroppo sia il cioccolato tornino a temperatura ambiente.
Mettiamo in una ciotola il glucosio.




Aggiungiamo lo sciroppo di zucchero soltanto i 15 gr. necessari.



Mescoliamo bene.




Aggiungiamo il cioccolato ed iniziamo a mescolare con una paletta di legno.



A mano a mano che continuerete a mescolare il cioccolato cambierà consistenza fino a divenire omogeneo e compatto, rimane comunque molto morbido ed oleoso.




Lo avvolgiamo in pellicola per alimenti e lasciamolo riposare per una trentina di minuti prima dell'utilizzo.




2° RICETTA CON MIELE


100 gr. di cioccolato (al latte, fondente, bianco)

A seconda del cioccolato scelto variano gli ingredienti

x il cioccolato scuro:
2 cucchiai colmi di miele
1 cucchiaio raso d'acqua
zucchero a velo setacciato q.b. (dipende dal tipo di cioccolato deve rimanere comunque morbido, oleoso e non molto appiccicoso, fate attenzione altrimenti lo indurite troppo)

x il cioccolato bianco:
1 cucchiaio colmo di miele
1 cucchiaio raso d'acqua
zucchero a velo setacciato q.b. (il cioccolato bianco ne richiede di meno di quello fondente)

Io ho preparato quello scuro con il cioccolato fondente.
Fondiamo il cioccolato al microonde.



Non appena sciolto aggiungiamo il cucchiaio d'acqua e due cucchiai di miele.






Mescolare bene e riversiamo il tutto in una ciotola.
Aggiungiamo lo zucchero a velo necessario, a seconda del tipo di cioccolato usato.




Dobbiamo ottenere un composto oleoso che lasceremo riposare in pellicola per una trentina di minuti.




CONSIGLI:
Il tempo di riposo varia a seconda del tipo di cioccolato usato.
Io in entrambe le ricette ho atteso trenta minuti.
Deve comunque sempre riposare fuori dal frigo, in credenza.
Diventerà leggermente compatto, ma maneggiandolo leggermente qualche secondo torna molto malleabile.
Se invece lo utilizzerete nei giorni successivi, potrete fargli fare un giretto al microonde alla temperatura più bassa e tornerà perfetto.
Potete utilizzarlo per creare decorazioni tipo fiori, pupazzi ecc.
Altrimenti togliendolo dalla pellicola e rimaneggiandolo un pochino, potrete poi stenderlo su un piano leggermente cosparso di zucchero a velo o amido e anche su carta forno.



E poi ricoprire interamente le vostre torte.



Logicamente andrà variato il dosaggio a secondo del diametro di torta da ricoprire.
Pensate che per ricoprire il tronchetto di natale, io ne ho utilizzate due dosi, perchè questo dosaggio vi farà ottenere una "palletta" piccola di pasta, quella che vedete in foto.
Il cioccolato plastico bianco può essere colorato con coloranti in pasta e lasciarlo riposare una trentina di minuti in pellicola, dopo averlo colorato.
E questo è il tronchetto avvolto nel cioccolato plastico e decorato con un'attrezzino per avere l'effetto legno.


BUON APPETITO!!!

80 commenti:

  1. e una volta preparato quanto dura?lo conservo sempre in credenza??x "incollarlo" alla base stucco la torta o non è necessario??
    non vedo l'ora di usarlo!! <3

    RispondiElimina
  2. @Suz_stars: allora tesoro come hai visto nel mio tronchetto io per farlo aderire ho stuccato il rotolo con panna montata molto soda ma è perfetta anche la crema al burro qui trovi la ricetta. Vale le stesse regole della pasta di zucchero e cioè stuccare sempre la torta o panna o crema al burro, mai usare la crema pasticcera per stuccare perchè rimangono i "bozzi". Conservazione qualche giorno anche in credenza a temperatura ambiente ma se si tratta di molti giorni è meglio il frigo, semper ben chiuso in pellicola e sacchetto per il freezer. Io ti consiglio però di farlo ed usarlo subito se devi ricoprire una torta perchè ho letto che passato del tempo tende a sbriciolare. Io ancora l'ho sempre fatto ed utilizzato. Se invece prepari delle decorazioni (pupazzi, rose ecc...) allora le conservi in una scatola di latta in frigo. Ciao :):) ;)

    RispondiElimina
  3. Lara, che dire, sei bravissima a fare i dolci! io non ci riusciro' mai....

    RispondiElimina
  4. mi serviva proprio la ricetta del cioccolato plastico!

    RispondiElimina
  5. @Mafalda: mai dire mai...
    @Patatina: hai visto questa è davvero ottima anzi sono entrambe davvero ottime!!!

    RispondiElimina
  6. grazie mille!!!non vedo l'ora di trovare una scusa x provarlo!!!

    RispondiElimina
  7. @suz_stars: attendo di sapere com'è andata!!!

    RispondiElimina
  8. ciao, io voglio fare una torta e ricoprila con il cioccolato plastico e mettere anche qualche decorazione fatta con la pasta di zucchero vorrei sapere come posso farli incollare sopra
    grazie

    RispondiElimina
  9. Ciao per incollare il cioccolato plastico alla torta è necessario stuccare la torta con crema al burro, se invece parli di incollare i decori di pasta di zucchero al cioccolato plastico o semplice acqua o colla edibile o gelatina a freddo per ostie. Ciao
    PS. la prossima volta mi lasci il tuo nome?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie sei stata molto gentile scusa hai ragione mi chiamo natascia

      Elimina
  10. Ciao ho preso la ricetta per decorare la torta delle bimbe... speriamo bene!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vai tranquilla verrà benissimo, occhio alle dosi questa ricetta dà una pallina piccolina come vedi in foto. Io per ricoprire tutto il tronchetto ne ho fatte due. Ciao

      Elimina
  11. ciao, ti volevo chiedere una cosa, non riesco a lavorare il panetto perchè si sbriciola, si formano delle crepe e si appiccica sulla superficie.. come mai? ho usato 100gr cioccolato fondente, 2 cucchiai di miele e 2 cuchiai scarsi di acqua, zucchero a velo q.b. L'ho lavorato ieri sera e l'ho lasciato fuori a riposare avvolto nella pellicola trasparente e siccome oggi era abbstanza duro( sembrava una palla di cioccolata)l'ho riscaldato qualche secondo nel forno a microonde... mi sapresti dire se ho sbagliato qualcosa? forse il tipo di cioccolato? ho usato quello nestlè :( lo devo buttare o si può recuperare?

    RispondiElimina
  12. ciao, ti volevo chiedere una cosa, non riesco a lavorare il panetto perchè si sbriciola, si formano delle crepe e si appiccica sulla superficie.. come mai? ho usato 100gr cioccolato fondente, 2 cucchiai di miele e 2 cuchiai scarsi di acqua, zucchero a velo q.b. L'ho lavorato ieri sera e l'ho lasciato fuori a riposare avvolto nella pellicola trasparente e siccome oggi era abbstanza duro( sembrava una palla di cioccolata)l'ho riscaldato qualche secondo nel forno a microonde... mi sapresti dire se ho sbagliato qualcosa? forse il tipo di cioccolato? ho usato quello nestlè :( lo devo buttare o si può recuperare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora zucchero a velo q.b. è proprio lì l'inghippo forse ne hai messo troppo il panetto deve rimanere morbido anzi molto untuoso. Ora credo che sia disidratato visto che sbriciola potresti provare ad ungerti le mani con del burro o strutto e maneggiandolo ben bene a provare di reidratarlo. Prova non so non mi è mai capitato. Per lo zucchero bisogna fare attenzione altrimenti troppo lo rovina irrimediabilmente!!!

      Elimina
  13. ok.. ti ringrazio.. forse è stato questo il problema, infatti aggiungevo lo zucchero a velo per renderlo più duretto invece dovevo lasciarlo morbido :(... grazie mille!!!

    RispondiElimina
  14. spero di fare un cioccolato plastico e soppratutto buono salve

    RispondiElimina
  15. Ciao sono Paola ho scoperto stamattina per caso il tuo fantastico sito, complimenti, sei bravissima, ho gia provato la prima ricetta, mio marito mi ha fatto i complimenti....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Paola ben venuta e grazie per i tuoi complimenti spero di esserti di aiuto e se hai qualche dubbio non esitare a chiedere io sono qua un bacio

      Elimina
  16. Ciao,ho appena letto la tua ricetta per preparare il cioccolato plastico e mi stavo chiedendo se è possibile fare una variante colorata e, se la risposta è affermativa, come.
    Certa della tua disponibilità ti ringrazio in anticipo!
    Buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Puoi certamente farlo bianco quindi con cioccolato bianco e poi colorarlo...Ciao buona domenica anche a te!!!

      Elimina
  17. Ciao, grazie per la tua risposta, ho però ancora un paio di domande:
    1- che tipo di coloranti mi consigli, liquidi, in polvere, gel?
    2- il glucosio che utilizzi per le tue ricette ha la stessa consistenza del miele? Te lo chiedo perchè l'unico che sono riuscita a reperire ha proprio questa consistenza.
    Grazie ancora!

    RispondiElimina
  18. CIAO OGGI HO PROVATO A FARLO MA LA CONSISTENZA E TROPPO OLEOSA E PER NIENTE LISCIA, COSA POSSO FARE PER SISTEMARE IL DISASTRO . GRAZIE

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se è veramente troppo oleosa aggiungi pochissimo zucchero a velo non esagerare altrimenti è inutilizzabile e poi lascialo riposare.

      Elimina
  19. Ciao!Stamattina ho provato per la prima volta a fare il cioccolato plastico... Davvero spattacolare! Amo fare torte e anche decorarle però mi ero stufata della solita panna.Domenica è il mio compleanno e di sicuro decorerò la mia torta con questa nuova tecnica!Ho provato anche a fare delle rose...ma per colorare il cioccolato bianco ,che tipo di colorante mi consigli?E come fare?

    RispondiElimina
  20. Ciao Daniela sono contenta che ti è piaciuto usare il cioccolato plastico e per quanto riguarda la colorazione del cioccolato bianco puoi utilizzare coloranti in gel o in pasta no liquidi e dovresti aggiungerli al cioccolato sciolto prima di impastare il tutto...A presto

    RispondiElimina
  21. Grazie mille davvero!Non vedo l'ora di provarlo:-)Sai se in commercio esistono coloranti a spray?Ne ho sentito parlare ma sono difficili da trovare...Aspetto tua risposta!Grazie ancora...

    RispondiElimina
  22. Ciao Daniela io non li ho mai usati ma esistono e come e sono totalmente edibili li trovi tranquillamente su www.caramellandia.com cercali poi se hai problemi mi dici ok??? Trovi anche il banner qui a lato in alto...Ciao

    RispondiElimina
  23. Grazie mille x l'informazione.Stasera sono riuscita a trovarli in un negozio in una città vicina alla mia!Proviamoci!!!Ma se io decoro la torta la sera prima e la conservo in frigo,succede qualcosa al cioccolato plastico?Le roselline dell'altra mattina sono intatte ma su tutta la torta non saprei...Aspetto tua risposta e scusami per il continuo disturbo!

    RispondiElimina
  24. No vai tranquilla puoi lasciarla in frigo senza problemi anche perchè il cioccolato plastico avanzato ben chiuso in pellicola lo conservi in frigo...Comunque la torta decorata con cioccolato plastico o pasta di zucchero va conservata in frigo...Ciao a presto!!!

    RispondiElimina
  25. Grazie mille!!!Speriamo vada tutto bene e di riuscire a farmi una bella torta di compleanno!Ti farò sapere...A presto!:-)

    RispondiElimina
  26. È andato tutto meravigliosamente bene...e la torta...un successone!Grazie x i tuoi preziosi consigli!

    RispondiElimina
  27. ciao e complimentissimii x tutto! vorrei farti una domanda se faccio una torts e la rivesto cn cioccolato plastico poi va messa in frigo o si tiene fuori? non so in frigo nn vorrei ke diventasse troppo duro e poi si lesiona?grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simona vai tranquilla la devi mettere in frigo e non si indurisce comunque tiri fuori la torta un pochino prima e non ci sono problemi...A presto!!

      Elimina
  28. ciao sono carmen e volevo ringraziarti per farci partecipi dei tuoi piccoli segreti in cucina. cmq ho alcune domande da farti, indicativamente per coprire una torta di diametro 26 cm che dosaggio dovrei fare di cioccolato 200 gr, 300, e poi mi preocc lo zucchero a velo da aggiungere...grazie in anticipo ciao

    RispondiElimina
  29. Ciao Carmen credo che te ne servano almeno tre dosi quindi 300 gr. di cioccolato e moltiplichi tutto il resto per tre...Grazie a te a presto!!!

    RispondiElimina
  30. Ciao a tutte volevo sapere per la ricetta con il miele si usa quello di acacia o millefiori ??? oppure va bene un miele qualsiasi ???? Grazie e a presto

    RispondiElimina
  31. grazie mille per la ricetta davvero interessante facile e buona, preparo molti dolci ma questo mi mancava,ed ora grazie a te l'ho aggiunto alla mia lista.......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te di averla aggiunta alle tue ricette per me solo un piacere...Un bacio

      Elimina
  32. ciao complimenti per il cioccolato plastico...ho provato a farlo anche io ma non so a che punto mi devo fermare con lo zucchero a velo...la palla ottenuta si deve staccare facilmente dalle mani prima di riposare oppure si attacca ancora un po alle dita? grazie mille

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devi lasciarlo oleoso e non appiccicoso bada a non aggiungere troppo zucchero altrimenti poi ti si sgretola...Ciao e grazie a te

      Elimina
  33. Ciao complimenti innanzitutto e grazie per i tuoi consigli in anticipo, volevo chiederti un aiuto . Oggi ho fatto il cioccolato plastico con il miele, ma ho notato che anche se ho messo lo zucchero a velo mi è rimasto morbido e appiccicoso alle mani , ora lo stò facendo riposare e spero che mi si indurisca per decorare la torta del mio bambino venerdì ( mi sono presa per tempo per paura che non mi riuscisse ) , volevo chiederti se non mi si indurisce cosa devo fare ? Ho paura come dici tu che se metto troppo zucchero a velo mi si guasti l'impasto. E poi volevo colorarlo, quando posso colorarlo ? Sperando ovviamente di non aver fatto un pasticcio e mi venga bene l'impasto. Ho seguito passo passo le tue indicazioni e la tua ricetta. HELP ME . Grazie Rita.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rita scusa il ritardissimo non preoccuparti basta che tu aggiunga zav un pochino alla volta. Lo puoi colorare tranquillamente dopo il riposo. Scusami ancora!!!

      Elimina
  34. Ciao sono Rita , ti avevo lasciato un commento per quanto riguardava il cioccolato plastico , volevo dirti che per fortuna e avendo avuto la pazienza di aspettare che si indurisse, il risultato è stato a dir poco spettacolare , mi è riuscito alla grande . La torta di mio figlio ha avuto un successone ieri. Ho dubitato della riuscita e mi sono sbagliata. Grazie comunque anche se non sei riuscita a rispondermi.
    P.S Sono riuscita anche a colorarla. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusami ancora Rita, sono contentissima che alla fine ti sia riuscito tutto perfettamente e prometto la prossima volta di risponderti in tempo!!! Un bacione

      Elimina
    2. Ciao tranquilla , non devi scusarti per avermi risposto in ritardo, succede, mica una persona vive 24 ore su 24 su un pc. Grazie per avermi risposto e volevo chiederti un'ultima cosa, per stuccare tutta la torta per ricoprirla totalmente di cioccolato plastico posso usare la panna ? Sai visto che mi è rimasto del cioccolato plastico colorato volevo fare la torta x Natale ricoperta totalmente con quello , visto che ora ho solo fatto le decorazioni sulla torta di mio figlio , ma non l'ho coperta totalmente e ti devo dire che non si sono rovinate sulla panna ma non sò se la ricopro totalmente che riuscita mi fà. Grazie e buona giornata , un abbraccio. Rita

      Elimina
  35. Ciao Rita ti dico subito che quando utilizzo la pasta di zucchero stucco le torte sempre e solo con crema al burro ma quando usai il cioccolato plastico per fare quei tronchetti li stuccai con panna montata bella soda e non mi diede problemi, i problemi che la panna causa alla pasta di zucchero. Se vuoi per renderla più soda più anche usare il panna fix. Un bacio grazie a te a presto!!!

    RispondiElimina
  36. Ciao il panna fix dove lo posso reperire ? Ne avevo già sentito parlare in altre ricette. Grazie ancora e buona serata. Rita

    RispondiElimina
  37. Ciao Rita tranquillamente al supermercato dovrebbe essere Pane Angeli...Un bacione

    RispondiElimina
  38. Grazie mille sei stata gentilissima.Buone feste :-)
    Baciotti Rita

    RispondiElimina
  39. Bacioni anche a te Rita figurati quando vuoi sono qua!!!

    RispondiElimina
  40. Ciao mi chiamo Serena. Volevo chiederti un consiglio. Vorrei fare un dolce per mio fratello, ma dato che sarâ grande mi devo muovere qualche giorno prima. La torta sará a due piani e per far attaccare il cioccolato pladtico utilizzo la crema di burro. Ci sono persona che consiglisno di preparare i pan di spagna tre giorni prima. Poi farcirla il giorno dopo gia mettendo ls crema al burro e il giorno stesso della fesya rivestirlo. Volevo sapere se posso rivestirlo un giorno prima e dato che vorrei fare delle decorazioni particolari come un ring guantoni ect posso lasciarli all' aris ad indurire o devo porli in frigo? Scusa ma avevo tanti dubbi.

    RispondiElimina
  41. Sono sempre Serena. Il dolce nel caso lo rivestissi il giorno prima lo metto in frigo? Le decorazioni le aiuterò a rimanere dritte con gli stecchink.lo spessore della pasta quanto dovrebbe essere?scusa del disturbo.

    RispondiElimina
  42. Allora di solito se la torta serve per il sabato si cuociono il mercoledì le basi e si lasciano raffreddare, il giovedì si farcisce e si mette a tirare in frigo, il venerdì si stucca con crema al burro e si copre con pasta di zucchero o cioccolato plastico. A questo o completi la decorazione o la ultimi il sabato. La torta coperta resta sempre in frigo. Le decorazioni soprattutto se grandi vanno preparate anche una settimana prima e lasciate asciugare all'aria su un tagliere di legno spolverizzato con zucchero a velo. Le decorazioni non asciugano in frigo assolutamente. La pasta di copertura io la stendo abbastanza sottile 2-3 mm altrimenti poi troppo spessa è stucchevole. Per qualsiasi cosa sono qua figurati. A presto

    RispondiElimina
  43. Grazieeeeee.. Gentilissima. Ciao Serena

    RispondiElimina
  44. Ciao sono sempre serena. Seguirò il tuo cobsiglio.. Mami servirebbe un'ultima info. La torta verrá utilizzata la sera verso le dieci e mezzo undici. Quindi le decorazioni quando le inserisco? La mattina e poi la ripongo in frigo o mi conviene comporla più tardi? Ho troppa paura che si rovini ma durante il giorno ho da preparare la sala e altri dolcetti.. Grazie

    RispondiElimina
  45. Poi tranquillamente metterle quando sei più comoda e rimettere la torta in frigo. Non si rovina nulla metti in frigo e sei a posto. Un bacio a presto

    RispondiElimina
  46. ciao sono silvy sai dove posso trovare i coloranti alimentari e laqualità grazie ciao

    RispondiElimina
  47. Ciao Silvy i coloranti li puoi acquistare su www.caramellandia.com e in qualità di mia lettrice iscriviti al loro sito registrandoti poi manda una mail a info@caramellandia.com e ti fai attivare lo sconto come mia lettrice. Ti consiglio i coloranti in pasta Wilton ottimi e di buonissima qualità colorano benissimo e ne usi davvero pochissima quantità. Un bacione a presto

    RispondiElimina
  48. Ciao mi chiamo Monica ed anch'io ho la passione per le torte decorate con il cioccolato plastico...Ho sempre usato il primo metodo ossia con il glucosio...ora proverò con il miele!!
    Per quanto riguarda la colorazione ho avuto difficoltà a trovare colori omogenei...ed ora finalmente grazie a te ho letto che c'è il sito caramellandia dove potrò trovare i coloranti Wilton..ho già dato un'occhiata ! Fantastico!!! Vorrei ringraziarti e farti i più sinceri complimenti!
    Ordinerò i coloranti e altri attrezzi e poi ti farò sapere...tanto qui c'è sempre un'occasione buona per ..provare e riprovare a creare una torta decorata..per la mia truppa...(5 figli)

    RispondiElimina
  49. Ciao Monica provalo e lo troverai sicuramente ottimo!!! Sono contenta che ti piacca il sito di Caramellandia e vedrai ti troverai benissimo sono estremamente gentili e professionali ed i prezzi ottimi||| Attendo tue notizie a presto!!!!

    RispondiElimina
  50. ciao.. volevo una info.. ho inizato eri a fare le decorazioni x la torta di mio fratello x sabato 16e cio che ho notato è che devo poi trovare un modo x lucidarle.. hai qualche consiglio?scusa il dist.. ma sono biancje invece che nere.. ciao sere

    RispondiElimina
  51. Ciao premesso che non amo lucidare le decorazioni anzi mi piacciono proprio perchè sono opache sò che alcuni passano con un pennellino leggermente inumidito di olio di semi. Prova anche se a me non piace. Ciao a presto

    RispondiElimina
  52. ciao, ho appena fatto l'impasto per il cioccolato plastico,nn sono sicura del risultato perchè il composto tende a sgretolarsi... cmq ho formato una palla l'ho messo a riposare tu dici che ne uscira' qualcosa di buono??? riposando diverra' piu' compatto???

    RispondiElimina
  53. Ciao vorrei un aiuto.. Ho fatto le decorazioni da mettere sul dolce.. Ma mentre alcune reggono bene e sono asciugate altre. Si sono ammollate.. Pervhè? Potranno reggere fino a sabato? Le ho messe come mi hai deto tu su un tagliere con zucchero a velo all'aria. Grazie x l aiuto. Serena

    RispondiElimina
  54. ciao, volevo un consiglio ma il cioccolato può essere al latte? sai con tutte le uova di pasqua vorrei fare il cioccolato plastico così da averlo per ogni occasione. grazie e brava

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lucia puoi usare il cioccolato che preferisci così eviti di ingozzarti di uovo come faccio io ;) Un bacione a presto!!

      Elimina
    2. grazie, ma le quantità del miele e dell'acqua sono le stesse? ho sempre fatto con il cioccolato fondente amaro e quindi non vorrei buttare via il tutto. Comunque anche stasera mi sono ingozzata, se non ti sbrighi a rispondermi non avrò di che fare il plastico. by by a presto. grazie

      Elimina
    3. Tutto uguale senza problemi e smettila di mangiare!!!! Bacione

      Elimina
  55. Ciao Lara ho deciso di provare il cioccolato plastico per il compleanno del mio cucciolo che non ama affatto la pdz e visto che dovrò, oltre che ricoprire la torta, fare un pupazzetto di pacman, spero, volevo chiedere se per assemblare i vari pezzetti colorati devo aiutarmi con degli stuzzicadenti,ti ringrazio Cristina

    RispondiElimina
  56. ciao sono Nadia, pasticcera amatoriale. Volevo chiedere se esiste una marca adatta di cioccolato bianco nei supermercati? q.b cosa vuol dire quanto zucchero assorbe? tanti complimenti per i tuoi confetti stupendi originali di grande effetto per un matrimonio in grande stile! ciao nanàcake :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nadia, nel supermercato per me una marca vale l'altra, la differenza la fa la percentuale di cacao. Zucchero q.b. significa che devi andare ad occhio dipende dal cioccolato quanto ne assorbe, non deve essere appiccicoso ma nemmeno troppo duro. Grazie di cuore per i tuoi complimenti!!!

      Elimina

Etichette