Sugar And Cakes

domenica 8 gennaio 2012

BISCOTTI DI PAN DI ZENZERO - GINGERBREAD



Questa è la mia ultima creazione natalizia. Da molto tempo avevo in testa di voler preparare questi biscotti molto speziati. Lo so non fanno parte della nostra tradizione, ma ogni tanto è bello preparare dolci o piatti che fanno parte della tradizione di altri paesi. Il pan di zenzero è un impasto a base di spezie come lo zenzero, la cannella, noce moscata tipico dell'Inghilterra, i paesi del Nord America e il Nord Europa. Quest'impasto viene di solito utilizzato per confezionare biscotti, durante le feste natalizie, a forma di casette o di omini. I biscotti di solito vengono poi decorati con glasse colorate. Avendo comprato a Roma, anzi finalmente l'ho trovata, la formina taglia biscotti a forma di omino, non potevo non provare a farli. La ricetta originale la trovate su Giallo Zafferano, ma io come al solito ho fatto una piccola variazione. Andiamo ad impastare.




INGREDIENTI:

1 uovo

350 gr. di farina "00" Molino Chiavazza

150 gr. burro

160 gr. di zucchero

150 gr. di miele

1 cucchiaino di bicarbonato

2 cucchiaini rasi di cannella

2 cucchiaini rasi di zenzero

1 grattugiata di noce moscata

1 pizzico di sale


Mettiamo nella planetaria o in una ciotola, la farina setacciata con lo zucchero.



Aggiungiamo la cannella, lo zenzero, il bicarbonato e la noce moscata.








Aggiungiamo il burro freddo di frigo a tocchetti.



Aggiungiamo anche il miele.




A questo punto io ho azionato il mio Ken a velocità media, altrimenti iniziate ad impastare con le mani.

Otterremo un composto sbricioloso.



A questo punto incorporiamo l'uovo.




Continuiamo ad impastare fino ad ottenere un composto omogeneo.

A questo punto lo riversiamo sul tavolo leggermente infarinato e lo maneggiamo qualche secondo velocemente per non surriscaldarlo e soltanto il riposo in frigo lo renderà perfettamente maneggevole.




Ora avvolgiamo il nostro impasto in pellicola.




Lo lasciamo riposare in frigo per un'ora.

Una volta passato il tempo necessario, riprendiamo il nostro impasto dal frigo.

Ne preleviamo una parte e il resto lo rimettiamo in frigo fino al suo utilizzo.



Con la parte di impasto prelevata, ricaviamo una sfoglia alta mezzo centimetro, utilizzando un matterello.




Ritagliamo la pasta con delle formine taglia biscotti o l'originale stampino per omino gingerbread.




Mettiamo i biscotti ottenuti su una teglia da forno ricoperta con carta forno e inforniamo in forno già caldo a 180° ventilato per una decina di minuti.




I biscotti dovranno avere un bel colore ambrato.





Proseguiamo con il resto dell'impasto in questo modo, sempre rimettendo in frigo l'impasto non utilizzato, fino a completo esaurimento di esso.

Una volta sfornati i biscotti lasciamoli raffreddare.

Prepariamo la glassa colorata e non 

INGREDIENTI:

2 albumi

200 gr. di zucchero a velo

coloranti alimentari


Mettiamo in una ciotola 2 albumi.




Montiamoli a neve con delle fruste elettriche.




Una volta montati aggiungiamo un pochino alla volta, tutto lo zucchero a velo, continuando a montare.




Abbiamo ottenuto la nostra glassa bianca.




Con essa ho caricato un sac-à-poche con beccuccio liscio e stretto.
Ho iniziato a decorare i miei omini di pan di zenzero.








Mi è così rimasta metà della glassa che ho colorato aggiungendo un pochino di colorante alimentare rosso in pasta e ho mescolato facendo attenzione a non smontare la glassa.



A questo punto ho continuato a decorare i miei biscotti fin ad esaurimento di tutta la glassa.





I miei gingerbread-man sono pronti.





BUON APPETITO!!!



Con questa ricetta partecipo al Contest di Molino Chiavazza

Etichette