Sugar And Cakes

giovedì 30 giugno 2011

CUPCAKES - I MIEI PRIMI CUPCAKES





Ogni volta che vedevo sul web questi stupendi dolcetti, così colorati e ricoperti da una cremina colorata, mi chiedevo se potessero essere effettivamente buoni. Non credevo di poter riuscire a crearli, perchè con il sac à poche ancora non sono molto esperta. Invece devo dire che il risultato è stato abbastanza soddisfacente anche se si può fare molto meglio. Ma parliamo della loro bontà non solo dell'aspetto estetico. Mi sono dovuta ricredere sono a dir poco deliziosi, delicati, sublimi per nulla stucchevoli. Io ho preso la ricetta dei cupcakes qui apportando una piccolissima modifica riguardante l'aroma usato, mentre per quanto riguarda il frosting al Philadelphia ringrazio Ylenia del blog Dolcemente Salato, che ha rivisto le dosi della ricetta originale che troverete su cookaround. Ho solo variato due piccole cose nella sua ricetta e sicuramente riproverò a rifarli facendo anche nuovi esperimenti, perchè sono davvero buonissimi! Ecco come prepararli.

mercoledì 29 giugno 2011

POLPETTE E PATATE




Avevo un ospite un pò inaspettato a cena, o meglio abbiamo deciso di far fermare la mia estetista personale a cena, visto che è sempre così disponibile "povera monella" (è la mia dolcissima cognatina) e mi sono detta che le preparo? Sicuramente con le mie polpette non avrei sbagliato, perchè piacciono sempre a tutti, infatti così è stato. Ho voluto preparare anche delle deliziose patate al forno, le mie patate al forno...troppo buone!!
La pirofila da forno arancio che ho utilizzato e vedete in foto è gentilmente offerta da LE CREUSET, della linea gres smaltato pirofile da forno. Ed ecco una cenetta da leccarsi i baffi.

martedì 28 giugno 2011

HO VINTO IL SECONDO CONTEST DI MOLINO CHIAVAZZA...NON CI CREDO DI NUOVO!!!



Ancora sono emozionata solo a pensarci. Infatti quando mi sono accorta che il SECONDO CONTEST DI MOLINO CHIAVAZZA si era concluso, come ben sapete ero in vacanza e ogni tanto mi collegavo saltellando qua e la, causa anche connessione orrenda, ho scorso i nomi e le ricette premiate, soffermandomi anche su molte, perchè le ritenevo molto interessanti, ignara però che tra i vincitori vi era anche la mia. Quando il cursore si è soffermato sulla scritta: le pincinelle di Lara, ho iniziato a gridare letteralmente correndo dentro e fuori tra il balcone e la cucina dell'appartamento dove eravamo in villeggiatura. Non vi dico la faccia di mio marito il quale pensava che ormai mi aveva persa catturata dalla mia follia e dalla mia passione per la cucina irrimediabilmente.
Poi il viaggio di ritorno in cui ogni tanto il mio pensiero tornava a questo splendido ed impegnativo contest: MANI IN PASTA - LE PASTE REGIONALI, il ritorno al lavoro e alla vita frenetica ed oggi finalmente ho avuto cinque minuti per condividere questo splendido risultato con voi.

Ecco la motivazione della premiazione:
<<pasta tipica della regione Marche realizzata con lievito di birra. E' quindi un raro caso di pasta fresca senza uova che prevede un processo di lievitazione. Il procedimento è molto ben descritto e documentato.>>

Non mi resta che ringraziare Molino Chiavazza per aver premiato la mia ricetta regionale e anche la mia regione per averci regalato questa deliziosa preparazione di pasta fatta in casa: LE PINCINELLE.



E come al solito.....BUON APPETITO!!!

NUOVA COLLABORAZIONE


E' con immenso piacere che vi presento quest'azienda che non ha proprio bisogno di presentazioni.
Chiunque conosce la FABBRI 1905 e ognuno di noi conosce la bontà dei suoi prodotti uno su tutti l'amarena Fabbri conservata negli inconfondibili vasi con decori bianchi e blu divenuti oggetti da collezione.
Quest'azienda nasce nel 1905 dall'idea del suo fondatore Gennaro Fabbri che rilevando una drogheria avvia la Premiata Distilleria Liquori G.Fabbri oggi Fabbri 1905. Inizia così la produzione e la vendira di liquori. Negli anni venti inizia la produzione degli sciroppi alcolici e non alcolici e da una brillante idea della moglie nasce la ricetta della celebre amarena, che porterà fortuna e notorietà all'azienda grazie anche al suo inconfondibile vasetto in ceramica commissionato la prima volta ad un ceramista, proprio come dolce pegno per ringraziarla per la sua invenzione.
La FABBRI 1905 mi inviato questi dolcissimi omaggi:



PREPARATO PER GELATO AL FIORDILATTE

KROCCANT

GELATINA PER TORTE FRESCA FRUTTA

AMARENA FABBRI

TOP AL CIOCCOLATO 

TOP AI FRUTTI DI BOSCO

Non mi resta che decidere con cosa iniziare a creare anche se vorrei utilizzarli tutti subito intanto come al solito...BUON APPETITO!!!

TORTA ALLO YOGURT E PESCHE




Avevo voglia di dolce e avevo molto caldo, dopo il lungo viaggio di ritorno il mio fisico ancora si deve riprendere, ma la voglia di cucinare è sempre molto forte quindi? Dolcino fresco. Con la vittoria del primo contest Molino Chiavazza, sono stata omaggiata tra le altre cose anche di un ottimo preparato per Torta allo Yogurt. Devo dire che la torta viene davvero ottima, è molto fresca e facile da preparare, basta aggiungere qualche ingrediente e il gioco è fatto. Ecco cosa ho fatto.

lunedì 27 giugno 2011

PIZZA INTEGRALE CON POMODORI FRESCHI, MOZZARELLA E BASILICO




Avevo troppo voglia di pizza anche se lo so sta facendo caldo e il forno non è indicato in questi giorni, ma non ho potuto resistere. Per avere una pizza un pò più leggera ho provato a farla totalmente con la farina integrale Molino Chiavazza e non dimezzando le dosi tra farina bianca e integrale. Questa farina a base di fibre fa sì che i carboidrati (zuccheri) vengano meglio metabolizzati dal nostro organismo e non fa alzare la glicemia nel sangue, ottima quindi anche per chi ha qualche problemino. Cos'è un trattato di medicina? No solo informazioni utili per poter mangiare ugualmente la pizza senza che questa crei danno alla nostra salute e anche alla nostra linea. Ecco come l'ho preparata.

domenica 26 giugno 2011

APPUNTI DALLA CALABRIA - ECCOMI DI RITORNO

Buona domenica a tutti, eccomi di ritorno dalla mia stupenda fantastica vacanza...anche se come tutte le cose belle, è finita troppo presto!!! Questa era la mia seconda volta in Calabria, ma la prima da questa parte, perchè l'altra volta siamo stati a Isola Capo Rizzuto, lato ionico, questa volta invece a Capo Vaticano -  Tropea...beh ho capito perchè la chiamano i Caraibi del sud.
Che cosa mi porto da questa vacanza:
nel cuore sicuramente la vista che tutte le mattine avevo dal balcone del nostro delizioso appartamento



Non vi sto a dire come era stupendo fare colazione!!
Mi mancherà sicuramente il relax goduto in piscina


Sulla pelle ed indelebile nei miei ricordi rimarranno il sole, il calore di questa terra e la bellezza delle sue fantastiche spiagge




Nell'anima i profumi ed i sapori che ci regalano questa terra, infatti ho dovuto necessariamente riportare a casa una buona fornitura di: cipolle rosse di tropea, peperoncini, la bomba calabrese, la n'duja, la schiacciata calabra piccante e poi ancora melanzane tonde viola chiare tipiche calabre che da noi non troviamo (il fruttivendolo mi ha detto ottime grigliate proverò sicuramente), zucchine, pomodori e chi più ne ha più ne metta, senza dimenticare le ciliegie di un sapore sublime e dal costo non proibitivo come da noi.
Non mi resta che dedicarmi di nuovo alla cucina l'unica nota positiva del ritorno alla vita di tutti i giorni.
Vi lascio il nostro sorriso, perchè ancora in vacanza, ed una delle tante immagini delle mie principesse che giocano in un mare stupendo e come al solito....
BUON APPETITO!!!


sabato 18 giugno 2011

VI SALUTO TUTTI PARTO PER LE VACANZE!!!



No non torno a settembre...Magari!!! Sarò di nuovo tra voi lunedì 27, perchè questa notte  siamo partiti dopo il saggio di ginnastica ritmica di Asia, alla volta della Calabria e siamo ancora in viaggio!!! A presto, anzi alla prossima settimana e mi raccomando non cucinate troppo altrimenti mi perderò tutti i vostri aggiornamenti...ma ho il pc con me quindi ogni tanto sbircierò, forse, tra un bagno e l'altro!!! Intanto ciao a tutti e tutte a lunedì....Bacioni e come al solito....
BUON APPETITO!!!

venerdì 17 giugno 2011

TORTA AL CIOCCOLATO CON FARINA DI RISO



Mi sono sempre chiesta se potevo preparare una torta con la farina di Riso che gentilmente Molino Chiavazza mi ha inviato, perchè volevo utilizzarla non solo per addensare creme o cioccolata. Allora mi sono messa all'opera ed ecco che cosa ci ho preparato. Una torta morbidissima e deliziosa, non pensavo che questa farina era anche ottima per preparare torte, presto proverò per i biscotti. Ma ora vediamo come l'ho preparata.

giovedì 16 giugno 2011

NUOVA COLLABORAZIONE


Ieri ho ricevuto un pacco graditissimo che aspettavo da tempo.
Oggi vi parlo della Fabbrica della Pasta di Gragnano, perchè produrre pasta a Gragnano è un'arte antica, patrimonio di storia, tradizione, cultura e segreti.
Nel 1976 Mario Moccia acquista un pastificio famoso in profonda crisi, anche se era un importante e storico stagionatore di formaggi. Dedicò tutta la sua vita al restauro dell'edificio, alla costruzione del nuovo stabilimento e al rilancio della pasta e dei suoi marchi, fino alla nascita del primo consorzio dei pastifici di Gragnano. Dopo anni da quando vendettero il pastificio, i suoi figli per amore e in onore del padre hanno rifondato il pastificio artigianale dedicandosi alla pasta di alta qualità.
Ed ecco cosa mi hanno inviato:


I RICCIOLI
'E SCIATELLI AL LIMONE "AL BRONZO"
'E FUSILLONI INTEGRALI
LE 4 CACCAVELLE
I 4 SOLI DI CAPRI
I 6 CUORI
LE 4 STELLE

Non mi resta che preparare degli ottimi primi, anzi di alta qualità!
Grazie a La Fabbrica della pasta di Gragnano e come al solito...
BUON APPETITO!!!

TORTA ALLO YOGURT E CIOCCOLATO




Sempre per il campo estivo di Asia ho preparato anche questa torta. Visto che la preparazione era destinata ai bambini, sono voluta andare sul sicuro: un ottimo yogurt per una spettacolare morbidezza e tanto cioccolato per altrettanta golosità. Risultato assicurato, senza contare che almeno non dovrò buttare tutta la cioccolata delle uova di pasqua. Ecco come ho preparato questa buonissima torta.

mercoledì 15 giugno 2011

PETTI DI TACCHINO CON ZUCCHINE E PATATE



Particolare dell'interno


L'altra sera non sapevo cosa fare per cena ero scarica d'idee, ma mi frullava in testa l'idea che avrei dovuto utilizzare le zucchine che avevo in frigo onde evitare di buttarle. E allora come spesso capita ho inventato, pasticciando qua e là sono usciti dei petti di tacchino morbidi e appetitosi, con zucchine deliziose e patatine croccanti grazie al pane grattugiato. Ecco cosa ho pasticciato.

martedì 14 giugno 2011

CIAMBELLONE CON YOGURT AL COCCO E CIOCCOLATO



Lunedì la mia principessa più grande ha finalmente iniziato il campo scuola, lo aspettava con ansia, non vedeva l'ora di andare, anche se era dispiaciuta per la fine della scuola. Visto che noi mamme potevano portare qualcosa da casa da mangiare per far fare merenda a tutti i nostri pargoli, quale occasione migliore per fare un bel ciambellone fatto in casa, sano e nutriente? I bambini adorano il cioccolato, ed io ne ho una scorta infinita con tutte le uova di Pasqua ancora da smaltire, poi se aggiungi un pò di yogurt, ottieni quella morbidezza che si scioglie in bocca, il gioco è fatto e sono tutti contenti. Allora vi dico come l'ho preparato.

lunedì 13 giugno 2011

HAMBURGER CON SUGHETTO



Questa che vi lascio oggi è una ricettina facile, facile che accontenta grandi e piccini. Molto saporita e deliziosa, un modo diverso per cucinare degli hamburger che tanto piacciono ai più piccoli. Io ho utilizzato degli hamburger già conditi che compro spesso dal macellaio e sono buonissimi, ma potete utilizzare anche quelli semplici. Una buona idea se non sapete cosa fare per cena. Ecco la ricettina.

domenica 12 giugno 2011

POLPETTINE DI MELANZANE IN ACCESSORI FINGER FOOD





Ho trovato questa ricetta qui e mi è subito venuta voglia di rifarla, variando come al solito alcuni ingredienti. Come le ho viste ho pensato che erano perfette per i miei accessori finger food ATMOSFERA ITALIANA e con esse partecipare al giochino su fcb infatti se vi piacciono potete votarle QUI. Sono ottime come contorno, antipasto o aperitivo. Buonissime calde e deliziose anche fredde. E allora vediamo come le ho preparate.

sabato 11 giugno 2011

NUOVA COLLABORAZIONE



Oggi vi parlo di questa azienda FLAVOURART azienda leader nella produzione di aromi dolci e salati, azienda indipendente rapida che offre prodotti di qualità a prezzi ragionevoli. I loro aromi hanno grande impatto sulla sensorialità del prodotto finito.
Grazie alla collaborazione con questa azienda ecco cosa mi hanno mandato:




Ho scelto tra la loro vasta gamma:

AROMA AMARENA

AROMA BISCOTTO

AROMA MOU

AROMA CAPPUCCINO

AROMA CARAMMELLO

AROMA COCCO

AROMA CREMA CATALANA

AROMA FRUTTI DI BOSCO

AROMA MIELE

AROMA PANNA FRESCA


Nella loro sartoria degli aromi potrete trovare oltre ad un'infinità di aromi dolci, tra i quali non sapevo cosa scegliere per la varietà e vastità dei prodotti proposti, troverete aromi salati, tropicali e floreali.
Beh non vi resta che scegliere ed aromatizzare le vostre pietanze...

BUON APPETITO!!!

FOCACCINE INTEGRALI ALLA RICOTTA



Con l'arrivo del caldo la mia produzione di focacce ha subito un forte rallentamento, ma siccome amo sopra ogni altra cosa impastare lievitati, attendere e vederli crescere e prendere forma dalle mie mani, ho approfittato di questi giorni di pioggia per rimettere le mani nella farina. Dal niente ho creato queste spettacolari focaccine, così inventandole di sana pianta, ben consapevole della buona riuscita della ricotta nell'impasto della focaccia avendola già utilizzata QUI. Allora andiamo a vedere come prepararle.

venerdì 10 giugno 2011

TORTA PRIMAVERA - MMF



Dopo aver postato la ricetta della mitica pasta MarshmallowFondant potevo lascarvi ancora sulle spine e non dirvi come l'ho utilizzata? Innanzi tutto sono un pò in ritardo, ma questa è la torta che vi lascio per festeggiare il traguardo inaspettato raggiunto ossia 100 followers mai lo avrei creduto. Come mai avrei creduto di poter riuscire a creare una torta ricoperta con mmf e relative decorazioni. Certo ancora la strada è lunga, devo fare molta pratica soprattutto con le decorazioni, ma credo, senza peccare di superbia, che come primo esperimento non è venuta troppo male. Poi aspetto i vostri commenti, non mi offendo anzi accetto consigli da chi tra di voi è "più navigata" nell'utilizzo del mmf. Intanto, però vi dico come ho preparato questa torta, i cui colori mi fanno pensare alla primavera e da qui il suo nome.

giovedì 9 giugno 2011

MARSHMALLOWFONDANT - LA MITICA PASTA MMF




Ebbene sì anche io mi sono fatta sedurre da questa pasta che impazza sul web. Pasta? Si una pasta, perchè dalle caramelle "morbidose" che piacciono tanto ai bimbi, che arrivano da oltre oceano, si può ottenere una pasta con la quale ricoprire torte, fare decorazioni fiori, fiocchi, pupazzi e tutto quello che ci suggerisce la nostra fantasia per ottenere quelle torte tipiche americane tutte colorate, bellissime che sembrano quasi plastificate. Infatti il mmf una volta lavorato si presenta tipo il pongo ed è per questo che con esso possiamo ottenere qualsiasi cosa. Il mmf è una buona alternativa alla tanto osannata pasta di zucchero, che ancora non ho provato a fare, ma sulla quale mi cimenterò molto presto. E' necessario, anche se non facile, trovare i mm bianchi che poi andremo a colorare con colori alimentari necessariamente in gel o in pasta, mai quelli liquidi, perchè i colori rimangono sbiaditi. Il mmf al contrario di quello che si pensa non è dolcissimo, nè stucchevole, ed è ottimo per ricoprire torte, perchè potete poi riporre la torta tranquillamente in frigo, perchè il mmf non indurisce ma rimane bello morbido e la torta si taglia molto facilmente. Andiamo a vedere come prepararlo.


mercoledì 8 giugno 2011

LE PINCINELLE



Oggi vi voglio parlare di questa spettacolare pasta che si prepara in casa nella nostra zona. Infatti con questa ricetta partecipo al secondo contest di Molino Chiavazza Mani in Pasta - Le Paste Regionali.Innanzi tutto il nome nella mia zona è pincinelle, ma spostandosi di qualche kilometro appena, cambiano nome in penciarelle e poco più in là ancora pencarelli. Comunque vogliate chiamare questa pasta, parliamo sempre di primo tipico della tradizione delle Marche. Anticamente infatti, quando era costume confezionare il pane fatto in casa, vi era anche l'uso di togliere una certa quantità alla pasta di pane per preparare le pincinelle o penciarelle.  Infatti questa pasta è essenzialmente povera perchè creata solo con acqua, farina e lievito di birra senza uova, ma viene accompagnata tipicamente da un sugo molto ricco preparato con guanciale, pancetta e salsiccia, sugo intenso, corposo e denso. Bisogna necessariamente rispettare i tempi di lievitazione della pasta e di cottura del sugo che deve essere lasciato bollire lentamente per due ore. Nella preparazione di questa pasta non vengono utilizzati attrezzi artigianali particolari...anzi sì le nostre mani!! E allora andiamo a vedere come prepararle.

martedì 7 giugno 2011

PETTI DI TACCHINO INFARINATI


Il titolo è molto semplice, perchè quando a casa dico che faccio i petti di tacchino (o pollo) infarinati tutti sanno di cosa parlo. Oggi ho deciso di regalarvi questa ricettina facile, facile, ma dal sapore sublime che vi conquisterà e anche voi quando direte faccio i petti di tacchino infarinati tutti sapranno di cosa state parlando. E' una ricetta salva cena che accontenta tutti grandi e piccini. E allora leggete qua.

lunedì 6 giugno 2011

CROISSANT RIPIENI - PANINI DOLCI




Come ben sapete ho provato il pan brioche delizioso di Ylenia e la sua ricetta originale la potrete trovare qui. Mentre io seguendo le variazioni che ho apportato l'altra volta, ho creato di nuovo il "mio" pan brioche, perchè erano giorni che volevo fare i croissant ripieni. Beh dirvi che sono durati pochissimo, è scontato come lo sarebbe dirvi che erano buonissimi, per non parlare dei panini dolci. Allora ecco la ricetta.

venerdì 3 giugno 2011

SPAGHETTI MANCINI CON ZUCCHINE, PANCETTA E ZAFFERANO - ATMOSFERA ITALIANA


Grazie ad ATMOSFERA ITALIANA e alla loro grande professionalità nel selezionare i prodotti, ho potuto scoprire questa ottima pasta: SPAGHETTI MANCINI. Ho voluto prepararli in maniera un pò speciale utilizzando gli stigmi di zafferano, sempre selezionati e gentilmente offerti da ATMOSFERA ITALIANA e aggiungendo un velo leggero di panna GRAN CUCINA. Sono venuti in maniera a dir poco deliziosa. Provare per credere. Ecco cosa ho fatto.

FESTEGGIAMO IL MIO 100° FOLLOWERS - CORRETE!!!

Oggi care amiche ed amici entrando nel mio blog, ho con grande sorpresa scoperto di aver raggiungo un traguardo che se me lo avessero detto a Gennaio, quando ho iniziato questa splendida avventura, non ci avrei mai e poi mai creduto!!!


100 FOLLEWERS VI RENDETE CONTO!!!

Ecco cosa voglio fare: non mi sento ancora in grado di poter organizzare un contest, proverò più avanti quando mi sentirò più sicura. Ora vorrei invece con voi festeggiare la mia centesima lettrice ossia Monique come? Beh lei ha appena iniziato in questi giorni questa splendida avventura e per ringraziarla di essere la mia centesima iscritta vi invito tutti a visitare il suo BLOG.
Volevo in questo modo aiutarla a conoscere tante splendide persone come voi che saprete sicuramente darle tanti buoni consigli o semplicemente tanto affetto come avete sempre dato a me, con la vostra presenza e i vostri deliziosi commenti.
Un grazie infinite a tutti voi che continuate ogni giorno a leggermi e a tutti coloro che passano qui solo per caso e si soffermano a leggere e a guardare cosa combino!!!
Il mio traguardo è frutto del vostro grande affetto e come al solito...
BUON APPETITO!!! 

giovedì 2 giugno 2011

TORTA CON FRAGOLE E PANNA











Era da tempo che avevo in mente di fare una torta con le fragole di questo genere, ossia con tanta panna e decorazioni. Ancora devo prendere la mano con il sac a poche, ma devo dire che non è tanto venuta male. Ho approfittato dell'occasione anche per festeggiare il blog candy di Vicky, infatti come promesso le ho dedicato una fetta di torta con tanto di candelina. Spero che vi piaccia anche se devo migliorare nelle decorazioni. Ho utilizzato per la base, il pan di spagna la cui ricetta la trovate qui. Mentre per la bagna ho utilizzato sia il succo di macerazione delle fragole che la bagna per torte al limone LINEA DECORI' (LO CONTE). Devo dire che è venuta davvero squisita.


Ed ecco la fetta di torta per festeggiare


Vicky questa è per te tantissimi auguri


Venite a vedere come l'ho preparata.

mercoledì 1 giugno 2011

GRATIN DI PATATE




Ho trovato questa ricetta su Al Femminile e ho voluto subito rifarla, perchè solo dalla foto mi sembrava molto appetitosa e particolare. La ricetta originale la trovate qui, ma come al solito io l'ho variata. E' veramente deliziosa per chi ama le patate e vuole farle in maniera diversa. Una ricetta facile, facile perfettamente riuscita anche grazie all'ottima PANNA GRAN CUCINA senza grassi idrogenati, a basso contenuto di colesterolo. Le ho cotte nella mia pirofila da forno LE CREUSET. Beh allora vi dico cosa ho fatto.

Etichette