Sugar And Cakes

martedì 31 maggio 2011

FETTINE CON POMODORINI E ZUCCHINE



Non sapendo come al solito cosa fare per cena e volendo, molto spesso di lunedì, avere buone intenzioni, cioè quelle di voler mangiare un pochino leggero, con mio marito avevamo deciso di fare le fettine semplici sulla padella. Ma poi avevo le zucchine e i pomodorini e mi sono lasciata tentare, quindi niente cena semplice, ma appetitosa, anche se non tanto laboriosa e comunque leggera, perchè ricca di verdure. Ecco come le ho preparate.

lunedì 30 maggio 2011

CIAMBELLA ALLE NOCI E PANDISTELLE



Ecco il dolce che avevo preparato di rinforzo per il pic-nic, quando l'altra torta mi sembrava ormai spacciata (solita pessimista). Quindi di corsa, di corsa avevo solo poco tempo prima di andare ho preparato questa ciambella o ciambellone con quello che mi era rimasto, una confezione di noci sgusciate e i pan di stelle. Beh era davvero buonissima ed è ottima anche per colazione sia a casa sia a scuola. Ecco cosa ho fatto.

domenica 29 maggio 2011

SFORMATINO DI MELANZANE








Avevo delle melanzane in frigo e come ben sapete adoro preparare le verdure in maniera particolare e appetitosa. Infatti ho avuto questa bella idea. Le melanzane preparate in questo modo sono veramente deliziose e saporite. Una ricettina facile, facile per la quale mi sono fatta aiutare dalla GRAN CUCINA BESCIAMELLA la salsa leggera e delicata che esalta qualsiasi ricetta. Un prodotto a basso contenuto di colesterolo e senza grassi vegetali aggiunti. Poi per renderle ancora più appetitose, ma leggere ho usato le FETTINE LIGHT IN.AL.PI. La splendida pirofila in cui ho cotto in forno il tutto è gentilmente offerta da LE CREUSET. Non vi svelerò altro leggete qui.

sabato 28 maggio 2011

TORTA MORBIDA NOCI, PANDISTELLE E CIOCCOLATO D'UVO (RICICLO PASQUALE)




Ho trovato una ricettina sempre su Dipiù e ho deciso di provarla, ma ho come al solito variato qualche ingrediente e il risultato è stato molto soddisfacente anche se mi ha fatto molto penare. Vi dico subito che volevo portarla al pic-nic domenicale e non vi dico lo sconforto quando ho visto che veniva così piccolina. Prima cosa l'impasto è molto poco, infatti la torta viene bassa, anche perchè c'è pochissimo lievito, la foto doveva pur suggerirmi qualcosa. Seconda cosa ho atteso che si freddasse nello stampo, sbagliando, perchè ho dovuto tagliarla direttamente lì per staccarla, anche se avevo imburrato e infarinato per benino. Le dosi mi creavano qualche dubbio, perchè c'è pochissima farina ed è anche per questo che viene piccolina, ma di una morbidezza e bontà assoluta. Risultato: tutti hanno mangiato contentissimi per la bontà questa torta, preferendola all'altra se pur buonissima, che avevo fatto di rinforzo e che in questi giorni pubblicherò. Ecco come prepararla.

venerdì 27 maggio 2011

PAN BRIOCHE - IL DORATORE



Quando Ylenia del blog Dolcemente Salato aveva postato questa ricetta ne sono rimasta folgorata ed infatti vi dico da subito che la ricetta originale la trovate qui. Io ho deciso di riprodurla e ho cambiato qualcosa qua e là, non me ne vorrà Ylenia, secondo i miei gusti. La ricetta è riuscitissima e presto, infatti, mi adopererò di nuovo, perchè ho già un'altra ideuzza da realizzare con questo sublime Pan Brioche. Vi dico comunque che questo è un Pan Brioche sofficissimo, delizioso, ottimo per preparare croissant, girelle, trecce, panini dolci e naturalmente potrete riempirli con marmellate, creme, nutella, arricchirli con gocce di cioccolato, zucchero a velo o granella di zucchero. L'ho preparato anche grazie all'ottima Farina Manitoba Molino Rosignoli. Devo dire anche, che avendo ricevuto dalla CO.DA.P un prodotto per me, che non sono una pasticcera professionista, altamente innovativo, non potevo aspettare oltre, per utilizzarlo. Sto parlando del DORATORE: facile, pronto all'uso, senza uova, la praticità e l'innovazione al servizio del pasticcere!! Beh se non avete ancora l'acquolina in bocca, leggete la ricetta e vedrete cosa ci ho preparato io.

giovedì 26 maggio 2011

UN BELLISSIMO PREMIO DALLA DOLCISSIMA FRANCESCA - GRAZIE INFINITE

Questa sera ho aperto la mia casella di posta elettronica e Francesca di Peccati di Gola mi ha detto che dovevo passare da lei per darmi questo bellissimo premio:



Bhe innanzi tutto grazie a te cara Francesca per questo bellissimo premio che hai deciso di donare proprio a me...poi vorrei regalarlo o meglio donarlo a tutti i miei visitatori che ogni giorno perdono qualche minuto del loro tempo per passare a leggere le mie ricette e poi a voi tutte e tutti che siete i miei lettori fissi di questa mia neo-nata creatura, che ogni giorno un pezzettino alla volta cerco di far crescere e migliorare, affinchè il vostro tempo non vada sprecato...un grazie immenso per tutte le volte che passate a trovarmi....Un bacio e un abbraccio grande, grande....e ancora grazie Fr@. 

TORTA AL TESTO - LA CRESCIA UMBRA


Questa di cui vi parlo oggi è la "torta al testo" conosciuta sin dall'antichità tipica della tradizione perugina. Deve il suo nome al "testo", la pietra piatta refrattaria resa rovente dal fuoco ed utilizzata in origine per la sua cottura, ma in Umbria la chiamano anche "crescia", "torta del panaro", o "pizza sotto il fuoco". Si tratta di un succedaneo del pane, infatti è una schiacciata di farina, acqua, olio d'oliva, sale e lievito. Veniva preparata in occasione dei grandi lavori nei campi quando occorreva saziare grandi appetiti e bisognava risparmiare il più prezioso pane. Oggi viene gustata naturale o farcita con prosciutto, salsiccia cotta, verdure lesse ripassate in padella, porchetta, stracchino e rucola. Io non avendo il fuoco l'ho cotta sul gas utilizzando una padella antiaderente, anche se nei giorni successivi ho ritrovato il testo. Ecco come si prepara.

mercoledì 25 maggio 2011

ROTOLO DI FRITTATA


Intero prima di tagliarlo.



Dopo averlo tagliato.




Questo è un rotolo che mi faceva spesso la mia mammina quando ero adolescente e non aveva idea di cosa fare per cena. Noi lo apprezzavamo sempre molto, perchè è un piatto fresco buono soprattutto quando inizia a scaldarsi l'aria e si ha voglia di mangiare qualcosa di buono e non molto pasticciato. La ricettina è facile, facile, ma di gran gusto. Io ho presentato il rotolo anche su piattini finger food ATMOSFERA ITALIANA, perchè partecipo al loro giochino su facebook e se volete potete votarlo qui. Questo rotolo è anche un fresco antipasto o finger food.Potrete comunque farcire il rotolo come volete, io vi dico come di solito lo farcisco io.

martedì 24 maggio 2011

FRITTELLE DI MELANZANE


Adoro le verdure in generale e mi piace cucinarle ogni volta in maniera diversa. Uno degli ortaggi che preferisco sono le melanzane, perchè secondo me hanno un sapore che si accosta bene a molti alimenti. Leggendo DIPIU' cucina ho trovato questa ricetta che già dalla foto mi stuzzicava molto, ma come accade spesso l'ho presa e variata secondo i miei gusti. Il risultato è stato ottimo e appetitoso. Ecco una nuova ricetta per preparare le melanzane.

lunedì 23 maggio 2011

POLPETTE CON PROSCIUTTO COTTO E CACIOTTA IN.AL.PI




Come al solito non sapendo che fare per cena mi sono buttata sulle mie buonissime polpette e come al solito per non farle semplici ho voluto variare il ripieno. Sono venute deliziose soprattutto grazie all'eccezionale CACIOTTA KREMINA IN.AL.PI, il suo sapore delicato ha arricchito queste polpette rendendole ancora più appetitose. Una cena sublime. Ecco cosa ho fatto.

domenica 22 maggio 2011

FOCACCIA CON SALSICCIA E CACIOTTA IN.AL.PI.





Come avevo detto mi mancava molto mettere le mani in pasta, mi mancava l'odore del lievito di birra, dell'impasto che lievita e quindi, mi sono data da fare e ho preparato questa ottima focaccia. Grazie anche ad una sublime caciotta IN.AL.PI., infatti non a caso il loro motto è "la magia del latte fresco che diventa formaggio". Mai slogan è stato più azzeccato, perchè si sente veramente il sapore del latte, questo ho pensato mentre la affettavo e non riuscivo a smettere di mangiarla, poi però se volevo fare la focaccia come l'avevo pensata dove assolutamente smettere. Ho utilizzato farina manitoba Molino Rosignoli, perchè per l'ottima riuscita di una focaccia abbiamo necessariamente bisogno di un ottima farina manitoba. E allora eccovi la mia focaccia.

sabato 21 maggio 2011

NUOVA COLLABORAZIONE


Ieri al ritorno dal lavoro con mia grande sorpresa ho trovato il corriere che gentilmente mi stava aspettando e aveva un'inconfondibile pacco di ATMOSFERA ITALIANA.
Inconfondibile, perchè le loro confezioni sono davvero chic, non sono dei pacchi anonimi e semplici, ma già le loro confezioni hanno un'estetica accattivante e degna delle prelibatezze che congengono.
Come molte di voi già partecipo al loro giochino su facebook, ma da oggi ho siglato una bellissima collaborazione per cui tutti i miei lettori che vorranno acquistare le prelibatezze di ATMOSFERA ITALIANA, potranno indicare nell'ordine il codice ATMCUCINAAMOREMIO grazie al quale otterranno un'ottimo dieci per cento di sconto su tutta la merce ordinata.
ATMOSFERA ITALIANA non si occupa di grande distribuzione, ma hanno selezionato dei piccoli produttori di eccellenze Made in Italy di solito realtà artigianali fatte di persone ed amici che mettono entusiasmo e passione in quello che fanno.
Per questo vi invito a visitare i seguenti link, dove potrete ammirare la vasta gamma di prodotti selezionati da ATMOSFERA ITALIANA dal cibo, ai tessili per la casa fino all'abbigliamento e alla cosmesi.



 
http://www.atmosferaitaliana.it/Cibi-tipici/ita/prodotti.html

E allora vediamo tra i tanti prodotti selezionati quali sono stati scelti per me:

FROLLA CON MASCARPONE E FRAGOLE




Questa è la stagione delle fragole e ogni volta che le compro mi vien voglia di utilizzarle per fare qualche buon dolcetto, se poi hai in frigo del mascarpone cosa c'è di meglio? Ho deciso di riutilizzare la ricetta della PASTA FROLLA e provare a fare questo dolce molto fresco e delizioso. Anche questa volta per preparare la frolla ho utilizzato la farina Dolci e Sfoglie Molino Rosignoli, sempre un'ottima farina per preparare tante golosità. Devo dire che il buonissimo sapore della frolla si sposa bene con il mascarpone dal sapore delicato e il buon sapore delle fragole. Una vera delizia. Ecco come l'ho preparato.

venerdì 20 maggio 2011

FOCACCIA CON POMODORINI, RICOTTA E RUCOLA





Era da un pò che non mettevo le mani in pasta e ne sentivo sinceramente la mancanza. Io adoro preparare i lievitati, prepararne la massa, attendere la lievitazione controllando di tanto in tanto la crescita attraverso il vetro del forno, vedere che cose buonissime prendono forma, attendere la cottura e sentire il loro profumo che invade la cucina...Che poesia!! No non sono fusa sono solo un pò pazza per la cucina. E domenica ho deciso di rimettermi a fare qualche focaccia. Questa che vi andrò a spiegare oggi me la sono inventata di sana pianta, volevo preparare un gusto nuovo e sfizioso ma al tempo stesso fresco in tema con la stagione. E quanto fanno primavera rucola e pomodorini, con l'aggiunta di una freschissima ricotta biologica. Ma non voglio togliervi la sorpresa e passo alla ricetta, non prima però di avervi detto che ho utilizzato la fantastica FARINA MANITOBA FAVOLA LO CONTE, perchè come vi ho spesso ripetuto per un'ottima focaccia ci vuole la farina manitoba l'unica in grado di tenere lunghe ore di lievitazione. Ecco cosa ho fatto.

giovedì 19 maggio 2011

PASTA AL FORNO






Che cosa c'è di meglio di una buonissima pasta al forno? Voi direte una lasagna, ma proprio per questo ho creato questa pasta al forno in "sostituzione" diciamo della lasagna o tagliatella...Passo un pò azzardato, beh direi di no visto i piatti spazzolati di sana pianta neanche ho fatto in tempo a metterli in tavola. Ho preparato questa pasta deliziosa nella mia pirofila LE CREUSET,ormai io e lei siamo una cosa sola ogni occasione è buona per tirarla fuori e prepararci tantissime cose buone. Grazie anche all'ottima besciamella GRAN CUCINA senza grassi idrogenati leggera e delicata, il sapore della mia pasta al forno era sublime, perchè lo ha esaltato e reso veramente gustoso. Allora cosa state aspettando leggete la mia ricetta e vedrete che ne è valsa la pena.

mercoledì 18 maggio 2011

GUARDATE COSA MI SONO REGALATA!!!


Non è un dono che ho ricevuto anche se in un certo senso me lo ha regalato la Granarolo. Ora vi spiego.
Dietro le uova c'era un bell'annuncio che diceva che se ci si collegava al sito dedicato entro il 30/04 e si dava il codice stampato all'interno della confezione ci veniva regalato, perchè ho pagato solo le spese di trasporto, un grembiule dove ci veniva stampata la foto che volevamo.
Detto fatto mi sono collegata, ho inviato il logo del mio sito et voilà è arrivato il mio grembiule personalizzato.
Quando mi ricapitava di avere il logo Cucina Amore Mio su un bel grembiule come un "vero" chef, anche se i veri chef sono altri. Vi piace? Spero di sì.




Ciao e come al solito
BUON APPETITO!!!

COUSCOUS CON BOCCONCINI D'ARISTA E VERDURE





Dovevo assolutamente rifare il couscous, perchè ci è piaciuto a tutti moltissimo grandi e piccini. Volevo farlo diversamente con verdure e carne. Avevo un bel trancio di arista dalla quale ne ho ricavato tanti bocconcini e poi qualche verdura, un buon sughetto e il gioco è fatto. Prepararlo è molto semplice e di gran gusto, il piatto è completo e ricco, davvero un'ottima cena. Grazie a Molino Chiavazza per avermelo inviato. Ecco come l'ho preparato.

martedì 17 maggio 2011

HO VINTO - ECCO IL MIO REGALO



Come vi avevo annunciato qualche giorno fa ho vinto il PRIMO CONTEST Molino Chiavazza Mani in Pasta: Ricette Salate e Farina Manitoba il cui splendido pdf scaricabile lo trovate qui.
Oggi al ritorno dal lavoro, mai sorpresa è stata più gradita. Il loro regalo mi ha riempito di gioia non solo per i moltissimi e ottimi prodotti ricevuti, ma perchè mai avevo vinto nulla e soprattutto la mia cucina in un certo senso è stata premiata. Sono strafelicissimaaaaaaaaaaaaaaaa!!!
Ecco tutti i regali ricevuti.

lunedì 16 maggio 2011

PASTA FROLLA - RICETTA BASE



Per creare un ottima pasta frolla preparazione di base per moltissimi dolci ho preso la ricetta su Giallo Zafferano e dopo averla provata devo dire che è un'ottima ricetta che merita di essere annoverata tra le ricette basi. Il suo sapore delicato e la sua consistenza friabile che si scioglie in bocca, si sposa benissimo con qualsiasi tipo di farcia se vorrete farla ripiena, o qualsiasi tipo di copertura se vorrete preparare delle ottime crostate o semplicemente dei buonissimi biscotti. Ecco la ricetta.


domenica 15 maggio 2011

TORTA DI PASTA FROLLA CON CREMA E GOCCE DI CIOCCOLATA






Oltre alle focacce al nostro pic-nic domenicale volevo portare un dolce, buono che poteva accontentare tutti e credo che la pasta frolla possa in ogni caso farci fare bella figura...Perchè chi non ama la pasta frolla? Dal sapore sublime e delicato dato da un ottimo burro fior di panna IN.AL.PI., friabile che si scioglie in bocca e molto duttile, infatti potete accostarla a qualsiasi tipo di farcia. Io per fare questa pasta frolla ho preso la ricetta su Giallo Zafferano e devo dire che con essa potere realizzare un ottima frolla, infatti provvederò a fare un post a parte tra le ricette basi per torte, proprio perchè merita di essere sempre prelevabile in ogni momento. Per realizzarla ho usato l'ottima FARINA DOLCI E SFOGLIE MOLINO ROSIGNOLI, la sua consistenza è veramente ottima specifica per dolci e vi assicuro che ogni preparazione necessita del suo tipo specifico di farina. Ma ora passiamo al mio dolce.


sabato 14 maggio 2011

FOCACCIA CON RICOTTA






Girovagando sul web in cerca di una ricettina sfiziosa, sempre per il nostro pic-nic domenicale, ho trovato alcune ricette che usavano ricotta per fare morbidissime focacce. Quindi facendo sempre variazioni in base ai miei gusti, ho realizzato questa spettacolare focaccia dal sapore delizioso, che mi ha molto soddisfatto in quanto era davvero un esperimento e non pensavo riuscisse così. Ho utilizzato la FARINA MANITOBA FAVOLA LO CONTE davvero speciale, anche perchè come ben saprete, per un'ottima riuscita di una focaccia è necessario utilizzare questo tipo di farina, una farina di forza che riesce a reggere ottimamente molte ore di lievitazione, dando risultati ottimi, specifica per preparazioni a base di lievito di birra. E allora vediamo come l'ho preparata.

Etichette