Sugar And Cakes

lunedì 1 agosto 2011

PANINI VELOCI FATTI IN CASA (io li ho usatti per gli hot-dog)





Forse rischio di essere ripetitiva, ma come tutti ben sanno adoro preparare i lievitati in genere. Adoro avere le mani in pasta, attendere la lievitazione e assaporare quel delizioso profumo di lievito che invade la casa. Qualche giorno fa avevo una gran voglia di mangiare quei panini al latte morbidosi, li avevo già fatti, ma non avevo molto tempo e mi sono ricordata di una ricetta veloce che avevo da qualche parte. Detto fatto mi sono messa all'opera e sono venuti deliziosi. Con essi ho potuto risolvere la cena, visto che avevo in frigo dei wurstel che ho pensato di cuocere alla piastra. Quindi per cena: hot-dog!!! Devo dire che questi deliziosi panini rimarranno nel mio cuore, prima perchè sono venuti davvero buonissimi e ogni qualvolta mi serviranno saranno il mio cavallo di battaglio e poi, perchè i miei mi hanno fatto promettere solennemente di rifarli e quando è così so che spesso verranno richiesti, anzi molto spesso. Andiamo a vedere come preparare questi paninetti veloci, utilizzabili in qualsiasi tipo di preparazione sia dolce sia salata.




INGREDIENTI



50 gr. di burro

300 ml. di latte

1 cucchiaino di sale

3 cucchiaini di zucchero

1 cubetto di lievito di birra


In una ciotola riversiamo entrambe le farine.



Mettiamo in un pentolino a riscaldare tutto il latte.



Intanto muniamoci di due tazze.

In una mettiamo due cucchiaini di zucchero e il cubetto di lievito di birra.



Nell'altra mettiamo un cucchiaino di zucchero, un cucchiaino di sale e il burro.



Una volta caldo il latte ne versiamo 100 ml. nella tazza con il lievito di birra e i 200 ml. rimasti in quella con il burro.







Mescoliamo velocemente il latte con il lievito affinchè questo si sciolga totalmente e si attivi creando una schiumetta sulla superficie.



Mescoliamo velocemente anche il latte con il burro fino a che questo si sciolga totalmente.



Riversiamo prima il latte con il lievito nella ciotola con la farina e successivamente il latte con il burro.







Impastiamo velocemente con la forchetta e quando il composto inizia a staccarsi dal bordo, riversiamo l'impasto sul tavolo leggermente infarinato.





Impastiamo con le mani fino ad ottenere un panetto liscio ed elastico.

Riponiamolo nella ciotola leggermente infarinata.




Copriamo la ciotola con un panno di cotone umido e mettiamo a lievitare per circa due ore.

Riprendiamo l'impasto ormai lievitato.



Formiamo i panini, spennelliamoli con il latte e lasciamoli riposare sulla leccarda da forno, foderata con carta forno, per una mezz'oretta.




Saranno più che raddoppiati in volume.





Inforniamo a 220° ventilato, forno già caldo per una quindicina di minuti.

I nostri panini morbissimi sono pronti.






I li ho utilizzati farcendoli con wurstel cotti alla piastra e qualche salsa, degli hot-dog deliziosi!!!





Ma sono ottimi anche con gli affettati o per la colazione con marmellata o nutella.

BUON APPETITO!!!

Partecipo al contest di Mamma Papera


8 commenti:

  1. Adoro il pane fatto in casa, i tuoi sono stupendi!
    Senti per me e i bambini ne servirebbero ...7, me li porti tu o passo io?? La piastra e il resto ce li ho...
    Bacioni e buona giornata!!

    RispondiElimina
  2. @ Agata: allora ti aspetto e te li faccio trovare farciti ok? Bacioni

    RispondiElimina
  3. magnifici i tuoi panini...sono una favola complimenti.

    RispondiElimina
  4. @ Nonna papera: ciao!! sono molto contenta che ti piacciano baci!!!

    RispondiElimina
  5. ho sempre sentito dire che i liquidi caldi ammazzano il lievito.In questo modo il lievito agisce lo stesso?

    RispondiElimina
  6. No scusami ma chi ti avrebbe detto questa cosa alquanto bizzarra e bislacca??? Ti dico per certo che qualsiasi cuoco o pizzaiolo ti può confermare che il liquido caldo (non bollente) insieme allo zucchero serve a riattivare il lievito!!! Infatti nella pizza si usa acqua calda per fare l'impasto!!

    RispondiElimina

Etichette