Sugar And Cakes

venerdì 15 luglio 2011

SALATINI AL PHILADELPHIA E ROSMARINO




Quando ho visto che Laura di Zampette in Pasta ha pubblicato i suoi salatini di Philadelphia la cui ricetta la trovate qui, mi hanno veramente stuzzicato sia visivamente che al gusto, non che io li abbia assaggiati, ma leggendo la sua ricetta già supponevo che avessero un ottimo sapore, sfizioso e delicato. L'unico problema è che uno tira l'altro. Io ho leggermente variato la ricetta in alcuni dosaggi e anche perchè in questa mia pessima città trovare semini di sesamo è come chiedere di andare sulla luna e tornare, quindi ho aguzzato l'ingegno è ho pensato di sostituirli con una spezia che amo tanto il rosmarino. L'accostamento devo dire è davvero ottimo e spero che nessuno me ne vorrà. Gli accessori finger food sono gentilmente offerti da Atmosfera Italiana. Ecco cosa ho fatto.





INGREDIENTI:


160 gr. di Philadelphia

30 gr. di strutto

30 gr. di parmigiano grattugiato

1/2 cucchiaino di sale

un albume per spennellare

rosmarino


Ho messo nel robot tutta la farina con lo strutto, il Philadelphia, il parmigiano ed il sale.






Ho mandato il robot al massimo fino a quando tutto il composto si è raccolto in una palla.




Ho riversato l'impasto sul tavolo e l'ho lavorato con le mani velocemente.

Ho avvolto la palla nella pellicola e l'ho lasciato riposare mezz'ora in frigo.




Ho ripreso l'impasto e l'ho diviso in due.

Con ogni parte ne ho ricavato una sfoglia abbastanza spessa, almeno un centimetro, tirandola con il mattarello.

Ho tagliato la sfoglia con le formine per biscotti.




Ho adagiato i salatini sulla carta forno nelle teglie.

Ho sbattuto con la forchetta un albume e l'ho usato per spennellare i salatini.

Li ho cosparsi di rosmarino.






Li ho messi con tutte le teglie a riposare dieci minuti in frigo.

Poi li ho infornati a 220° ventilato per una quindicina di minuti, in forno già caldo.

Comunque appena iniziano a dorare è il momento di toglierli dal forno.

Sono pronti.

Li lasciamo raffreddare per gustarli al meglio.




Veramente deliziosi e appetitosi, uno tira l'altro.


BUON APPETITO!!!

Etichette