Sugar And Cakes

martedì 12 luglio 2011

FOCACCIA CON CRUSCA DI AVENA ALLA CAPRESE




Lo so fa molto caldo ed accendere il forno è veramente un supplizio per questo prediligo le focacce, perchè i tempi di cottura sono più veloci ed ottima anche fredda. Come ben sapete, non riesco a stare più di qualche giorno senza mettere le mani in pasta e far lievitare le mie creazioni. Ho preparato questa focaccia che va necessariamente gustata fredda, con una caprese sopra veramente deliziosa. L'idea mi è venuta quando Molino Chiavazza mi ha inviato la Crusca di Avena, ottima fibra da gustare cruda nello yogurt, nelle minestre, ma che può essere anche miscelata alla farina per preparare pane, focacce e biscotti. Ecco allora cosa ho fatto.




INGREDIENTI (per impasto):



400 ml. di acqua calda

50 ml. olio extravergine d'oliva (solo per l'impasto)

1 cubetto di lievito di birra

1 cucchiaino di sale

1 cucchiaino di zucchero


INGREDIENTI (per farcire):

Sale grosso e olio extravergine d'oliva

pomodori freschi

2 mozzarelle

basilico sminuzzato


Ho versato l'acqua calda in una brocca dove vi ho sciolto il sale.

Ho riversato l'acqua salata in una ciotola.
Ho aggiunto lo zucchero e mescolato bene.



A questo punto ho aggiunto all'acqua l'olio.



Ho versato a pioggia nell'acqua metà farina e metà crusca di avena (delle quantità totale) ed ho mescolato bene con una forchetta fino ad ottenere una pastella liquida.




A questo punto ho sbriciolato sulla pastella il lievito e l'ho incorporato bene con una forchetta.



Aggiungo ora la quantità rimasta di farina e di crusca di avena, continuando ad impastare con la forchetta fin quando l'impasto non si stacca dalle pareti.



Ora ho riversato l'impasto sul tavolo leggermente infarinato e l'ho lavorato con le mani lasciandolo solo leggermente appiccicoso.



Ho unto bene una leccarda da forno e vi ho adagiato l'impasto.



L'ho messo a lievitare al calduccio per due ore.

Riprendo l'impasto ormai più che raddoppiato e ne bagno la superficie con olio extravergine d'oliva.





Controllo che sotto l'impasto vi sia ancora olio e salo la superficie con del sale grosso. 

Rimetto l'impasto a lievitare per mezz'ora.

Lo riprendo e mentre il forno si sta pre-riscaldando a 220° ventilato, pratico sulla superficie delle fossette con i polpastrelli.



Appena il forno è caldo metto la focaccia a cuocere per una ventina di minuti.

La focaccia è pronta.



La lascio raffreddare ed intanto lavo ed affetto i pomodori.

Taglio a fette un pochino spesse la mozzarella.

Una volta raffreddata la focaccia, ne ricopro la superficie con le fette di pomodoro.



Condisco i pomodori sulla focaccia con il sale.

Aggiungo le fette di mozzarella e il basilico sminuzzato.



Condisco il tutto con olio extravergine d'oliva.

Impiatto e servo questa focaccia appetitosa.


6 commenti:

  1. ...voglio sperare che tu non abbia preparato solo 3, di queste delizie. Perchè sto chiamando i miei figlioli per un rapido assaggio (ne sono ghiotti).
    Brava è ottimo!!A presto!

    RispondiElimina
  2. Ciao Lara, è una ricetta stuzzicante e golosa. hai un sacco di belle foto,brava! Ti aspetto, vieni a trovarmi! ciao, buona giornata. egle

    RispondiElimina
  3. bellissima focaccia!!!! bravissima Lara....cucini sempre cose deliziose!!!

    RispondiElimina
  4. @ Agata: no ne avevo una teglia intera e l'abbiamo mangiata in due giorni a saperlo li chiamavo poveri tesori!!! Bacioni
    @ lacucinadiegle: grazie sei molto carina presto passo...ciao
    @ Nicoletta: sei sempre molto cara grazie tanto bacioni!!

    RispondiElimina
  5. Que receita deliciosa.
    Fiquei com água na boca.
    Abraços.

    Silmara
    www.casaefogao.blogspot.com

    RispondiElimina

Etichette