Sugar And Cakes

lunedì 27 giugno 2011

PIZZA INTEGRALE CON POMODORI FRESCHI, MOZZARELLA E BASILICO




Avevo troppo voglia di pizza anche se lo so sta facendo caldo e il forno non è indicato in questi giorni, ma non ho potuto resistere. Per avere una pizza un pò più leggera ho provato a farla totalmente con la farina integrale Molino Chiavazza e non dimezzando le dosi tra farina bianca e integrale. Questa farina a base di fibre fa sì che i carboidrati (zuccheri) vengano meglio metabolizzati dal nostro organismo e non fa alzare la glicemia nel sangue, ottima quindi anche per chi ha qualche problemino. Cos'è un trattato di medicina? No solo informazioni utili per poter mangiare ugualmente la pizza senza che questa crei danno alla nostra salute e anche alla nostra linea. Ecco come l'ho preparata.

INGREDIENTI (per la pasta):


1 cubetto di lievito di birra

1 cucchiaino di sale

acqua calda

1 cucchiaio d'olio extravergine d'oliva


INGREDIENTI (per farcire):

3 pomodori rossi

Olio extravergine d'oliva, sale e basilico

2 mozzarelle

Mettiamo la farina in una ciotola e creiamo il buco al centro.


Mettiamo un paio di dita d'acqua calda in un pentolino e sciogliamoci il lievito di birra.



Versiamo l'acqua con il lievito al centro della farina ed iniziamo ad impastare con la forchetta.



Esaurita l'acqua con il lievito, aggiungiamo altra acqua calda poca alla volta, e continuiamo ad impastare.


Non appena l'impasto inizia a staccarsi dalle pareti della ciotola, non dobbiamo più aggiungere acqua e aggiungiamo un cucchiaino di sale.



Impastiamo bene e riversiamo l'impasto appiccicoso sul tavolo leggermente infarinato.



Lavoriamo l'impasto con le mani fin quando risulta elastico e non più appiccicoso.

A questo punto infariniamo una ciotola e riponiamoci l'impasto a lievitare, coperto con un panno di cotone umido, al calduccio nel forno per almeno due ore.


Intanto laviamo i pomodori e tagliamoli a cubetti.

Lasciamoli a scolare in uno scolapasta, affinchè perdano tutta l'acqua.



Una  volta passato il tempo necessario l'impasto sarà raddoppiato di volume.



Versiamo un cucchiaio d'olio sul tavolo e riversiamoci l'impasto.

Impastiamo con le mani fino a farlo assorbire tutto.


Stendiamo leggermente l'impasto con il mattarello e mettiamolo su una teglia da forno ben oleata.
Continuiamo a stendere l'impasto con le mani fino a ricoprire tutta la teglia.
Bagniamo la superficie con dell'olio.


Ricopriamo la superficie con i cubetti di pomodoro fresco.
Saliamo e aggiungiamo il basilico sminuzzato.



Inforniamo la pizza a 220° ventilato in forno già caldo per una ventina di minuti.

Aggiungiamo la mozzarella e lasciamo la pizza in forno per altri cinque minuti, il tempo che la mozzarella si sciolga.



Ecco la nostra pizza integrale è pronta.



Tagliamo e serviamo calda.



E' davvero ottima anche fredda.

BUON APPETITO!!!

Etichette