Sugar And Cakes

martedì 7 giugno 2011

PETTI DI TACCHINO INFARINATI


Il titolo è molto semplice, perchè quando a casa dico che faccio i petti di tacchino (o pollo) infarinati tutti sanno di cosa parlo. Oggi ho deciso di regalarvi questa ricettina facile, facile, ma dal sapore sublime che vi conquisterà e anche voi quando direte faccio i petti di tacchino infarinati tutti sapranno di cosa state parlando. E' una ricetta salva cena che accontenta tutti grandi e piccini. E allora leggete qua.

INGREDIENTI (per quattro persone):

600 gr. di petti di tacchino

1 limone

Farina q.b.

Olio extravergine d'oliva e origano

Sale e pepe (dopo la cottura)


Iniziamo con il lavare i nostri petti di tacchino.

In un piatto da portata versiamo la farina ed iniziamo ad infarinare, da entrambi i lati, un petto di tacchino alla volta.




Mettiamo i petti di tacchino infarinati in una padella capiente, bagnata con dell'olio extravergine d'oliva.



Accendiamo la carne a fuoco vivace e lasciamo rosolare alcuni minuti.



Giriamoli e irroriamoli con il succo di mezzo limone.



Cospargiamo con abbondante origano.



Lasciamo rosolare e giriamoli.

Irroriamo con il succo del limone rimasto e cospargiamoli nuovamente con origano.




Lasciamo cuocere sempre a fuoco vivace e togliamoli quando saranno belli dorati.

Impiattiamoli e serviamoli caldi non prima, però, di averli salati e pepati nel piatto.

Non salare in cottura altrimenti perdiamo la panatura della farina.

Eccoli sono pronti.



BUON APPETITO!!!

Etichette