Sugar And Cakes

venerdì 6 maggio 2011

PIADINA ROMAGNOLA CON MOZZARELLA, PROSCIUTTO E RUCOLA





Dopo aver ricevuto la Farina per Piadina La Romagnola Lo Conte, sapevo già che non avrei aspettato molto a provare a fare la vera piadina Romagnola. Infatti, detto fatto ho provato e il risultato è stato così strabiliante che sicuramente non comprerò mai quelle già pronte, perché farle, è così facile grazie a questa spettacolare farina e vengono davvero buone, anzi eccezionali. Io ho deciso di farcirle così, perché amo la rucola nella piadina, ma sicuramente potrete farcirle con tutta la vostra fantasia. Ed io non aspetterò sicuramente molto a farne altre farcendole in altri gustosi modi. Eccovi le mie piadine.


INGREDIENTI PER LA PASTA (per sette piadine):







100 gr. di strutto

250 ml. di acqua calda


INGREDIENTI PER LA FARCITURA:

2 hg. di prosciutto crudo

4 mozzarelle

350 gr. di rucola


Prepariamo l'impasto

Nel frullatore mettiamo lo strutto e l'acqua calda.


Aggiungiamo la farina a pioggia.


Chiudiamo il frullatore e frulliamo il tutto fino ad ottenere un composto abbastanza omogeneo.


Riversiamo il nostro impasto sul tavolo e lavoriamo velocemente l'impasto con le mani.

Otterremo un panetto morbido ed omogeneo.



Lasciamo riposare per quindici minuti sul tavolo.


Prepariamo le piadine

Riprendiamo l'impasto e dividiamolo in sette parti.

Maneggiamo le parti di impasto per ottenere delle palline.


Con il mattarello allarghiamo ogni pallina ottenendo dei dischi di circa 20-25 cm. di diametro.



Cuociamo e montiamo le piadine

Laviamo ed asciughiamo la rucola.

La mettiamo in una ciotola e la condiamo con sale ed olio extravergine d'oliva.



In un piatto affettiamo le mozzarelle.




Mettiamo a riscaldare sul fuoco una padella abbastanza larga per cuocere ogni piadina.

Mettiamo una piadina per volta in padella e lasciamo cuocere due minuti per lato.


Prima di rigirare la piadina facciamola ruotare per due volte su se stessa e poi rigiriamola.



Una volta cotti entrambi i lati proseguiamo a cuocere le altre piadine.

Una volta cotte tutte le piadine, prendiamo una piadina e ci mettiamo qualche fetta di mozzarella.



Richiudiamo la piadina su se stessa e rimettiamola qualche minuto in padella, affinché si sciolga.



Riportiamo la piadina sul piatto, apriamola e mettiamo qualche fetta di prosciutto.


Aggiungiamo la rucola.


Et voilà la nostra buonissima piadina romagnola con prosciutto mozzarella e rucola è pronta.




Etichette