Sugar And Cakes

domenica 22 maggio 2011

FOCACCIA CON SALSICCIA E CACIOTTA IN.AL.PI.





Come avevo detto mi mancava molto mettere le mani in pasta, mi mancava l'odore del lievito di birra, dell'impasto che lievita e quindi, mi sono data da fare e ho preparato questa ottima focaccia. Grazie anche ad una sublime caciotta IN.AL.PI., infatti non a caso il loro motto è "la magia del latte fresco che diventa formaggio". Mai slogan è stato più azzeccato, perchè si sente veramente il sapore del latte, questo ho pensato mentre la affettavo e non riuscivo a smettere di mangiarla, poi però se volevo fare la focaccia come l'avevo pensata dove assolutamente smettere. Ho utilizzato farina manitoba Molino Rosignoli, perchè per l'ottima riuscita di una focaccia abbiamo necessariamente bisogno di un ottima farina manitoba. E allora eccovi la mia focaccia.

INGREDIENTI (per la focaccia):




400 ml. di acqua calda

1 cubetto di lievito di birra

50 ml. d'olio extravergine d'oliva per l'impasto

15 gr. sale

2 cucchiaini di zucchero


Sale grosso


Olio extravergine d'oliva per ungere le teglie


INGREDIENTI (per farcire):

2 salsicce

1/2 caciotta IN.AL.PI.



Prepariamo la massa

In una brocca versiamo l'acqua calda e ci sciogliamo dentro il sale.


Versiamo l'acqua salata in una ciotola capiente.

Aggiungiamo lo zucchero e mescoliamo per farlo sciogliere.


Incorporiamo l'olio extravergine d'oliva.


Aggiungiamo ora a pioggia metà farina manitoba Molino Rosignoli (300 gr.) e mescoliamo continuamente con la forchetta per ottenere una pastella liquida.




Sbricioliamo sulla pastella il lievito di birra e incorporiamolo con la forchetta.



Aggiungiamo ora a pioggia mescolando continuamente con la forchetta tutta la farina manitoba Molino Rosignoli rimasta (300 gr.).


Otterremo un impasto appiccicoso che riversiamo sul tavolo leggermente infarinato.



Maneggiamo leggermente l'impasto e mettiamolo su una teglia da forno bagnata abbondantemente con olio extravergine d'oliva.



Spennelliamo la superficie con olio prelevandolo dalla teglia.



Lasciamo riposare il nostro impasto per due ore al calduccio e al riparo da correnti d'aria.


Prepariamo la caciotta

Affettiamo la caciotta

Priviamola della buccia bianca.

Affettiamola a tocchetti.


Prepariamo la focaccia

Passato il tempo necessario alla lievitazione, l'impasto sarà lievitato oltre il doppio del suo volume, anzi il mio ha totalmente riempito la teglia senza bisogno di doverlo stendere con le mani.



Se così non fosse stendete l'impasto delicatamente con le mani per tutta la teglia, controllando che al di sotto di esso vi sia abbastanza olio.

Irroriamo la superficie con dell'olio d'oliva e saliamo la superficie con del sale grosso.

Rimettiamo a lievitare al calduccio per una mezz'ora.

Riprendiamo l'impasto e aggiungiamo la salsiccia a pezzettoni e la caciotta a tocchetti.


Rimettiamo la nostra focaccia al calduccio a lievitare per un'altra mezz'ora.


Passato il tempo necessario, pre-riscaldiamo il forno a 220° ventilato, lasciando la focaccia in un luogo lontano da correnti d'aria in maniera che possa continuare la sua lievitazione.

Una volta che il forno ha raggiunto la temperatura, inforniamo per venti minuti.

La nostra focaccia è pronta.



Tagliamo la focaccia e serviamo calda, ma devo dire che è buonissima anche fredda.


BUON APPETITO!!!

Etichette