Sugar And Cakes

lunedì 2 maggio 2011

COUSCOUS CON POLPETTINE AL SUGO


Chiunque di voi è stato in Tunisia non può non aver mangiato almeno una volta il couscous. Un piatto tipico esotico internazionale dal sapore unico, in qualsiasi modo sia condito o accompagnato. Certo io nel suo paese d'origine l'ho mangiato in maniera originale ricco di carne e verdura, però essendo io italiana, l'ho accompagnato alla mia maniera con le mie polpettine. Grazie a Molino Chiavazza che mi ha gentilmente omaggiato di questa confezione di couscous e mi ha dato lo spunto con la ricetta sul retro, su come farlo anche se poi come al solito ho fatto tutte le variazioni del caso. Ecco il couscous a modo mio.


INGREDIENTI (per quattro persone):

Per il couscous
1 noce di burro
250 ml. d'acqua
1 cucchiaio d'olio extravergine d'oliva
1 cucchiaino di sale

Per le polpettine
500 gr. carne macinata
1 fetta di pane in cassetta
1 uovo
parmigiano
latte
pane grattugiato
sale, pepe, noce moscata

Per il sughetto
1 cipolla
1 barattolo di pomodoro a pezzettoni o pomodorini
Sale e olio extravergine d’oliva

Prepariamo il sugo
Tagliamo finemente la cipolla e la mettiamo in padella con dell'olio extravergine d'oliva.


Accendiamo la cipolla a fuoco vivace e appena imbiondita aggiungiamo il pomodoro.


Saliamo e non appena raggiunge il bollore abbassiamo il fuoco e lasciamo cuocere un pochino.

Prepariamo le polpettine
Intanto iniziamo con il mettere la nostra carne macinata in una ciotola.

Saliamo, pepiamo e spolveriamo con la noce moscata la carne.



Mescoliamo.
Bagnamo una fetta di pane in cassetta nel latte, lo strizziamo e lo spezzettiamo sulla carne.

Incorporiamo il pane.



Mettiamo l'uovo ed incorporiamolo.



Aggiungiamo abbondante parmigiano.



Ammorbidiamo il tutto con un po’ di latte e poi leghiamo il tutto con un po’ di pane grattugiato.





Ora possiamo iniziare a preparare le nostre polpettine rotonde con le mani, ottenendo delle polpette abbastanza piccoline.



Non appena pronte mettiamo le polpettine nel sugo e lasciamo cuocere a fuoco lento per una quindicina di minuti, rigirandole su se stesse una volta soltanto.


Cuociamo il couscous
Appena pronte le polpettine, mettiamo in una pentola l'acqua, con un cucchiaio d'olio ed un cucchiaino di sale.


Accendiamo a fuoco alto.
Appena l'acqua raggiunge il bollore, togliamo la pentola dal fuoco e aggiungiamo il couscous mescolando con una paletta delicatamente.



Lasciamolo gonfiare per due minuti.



Aggiungiamo un po’ di burro e rimettiamo la pentola sul fuoco bassissimo e lasciamo cuocere per tre minuti sgranandolo con una forchetta.




Impiattiamo
Versiamo il couscous su ogni piatto, irroriamo con il sugo e le polpettine.




La nostra cenetta etnica è pronta.

BUON APPETITO!!!

2 commenti:

  1. Ciao, io con il cous cous ho un rapporto di amore odio, pensa che sono andata anche ad un corso di cucina e non riesco a farlo, mi viene sempre una pappetta e non bello sgranato, secondo te come mai? Non avevo messo l'olio all'inizio come hai fatto te, secondo te è quello? Oppure troppa o poca acqua?

    RispondiElimina
  2. @ guarda Stella io ho seguito di pari passo come cuocerlo quello scritto sulla scatola Molino Chiavazza ed è venuto perfetto prova a prendere le mie dosi per cuocerlo dopo come condirlo io ho fatto le polpettine diverse da come le metteva loro prova e fammi sapere a me è venuto perfetto ciao

    RispondiElimina

Etichette