Sugar And Cakes

sabato 2 aprile 2011

PANINI AL LATTE



Buon week-end a tutti. Come ormai avrete ben capito adoro i lievitati in genere che si tratti di pane, pizze, focacce ed, infatti, qualche tempo fa ho acquistato un libro molto interessante che s’intitola PANE PIZZE FOCACCE E TORTE SALATE della linea Voglia di cucinare. E visto che la settimana è stata intensa sia a livello lavorativo sia emotivo, mi sentivo alquanto scarica d’idee e quindi ieri sera per la cena abbiamo optato per un mix di formaggi e salumi. Però non ho voluto comprare il pane, ma provare a creare questi paninetti che amano tanto i bimbi, perché molto morbidi e devo dire anche gli adulti li gradiscono. Il loro sapore è molto duttile si adatta molto bene a qualsiasi accostamento e sono molto utili anche per gli antipasti per preparare dei paninetti salati con salse e salumi. Per non parlare del fatto che sono comunque ottimi anche con ripieno dolce un esempio tra tutti con la Nutella. Allora rimbocchiamoci le maniche e mettiamo le mani in pasta.


INGREDIENTI (per circa 30 panini):
1 Kg.  Farina Manitoba
550 ml. latte
50 gr. lievito di birra
100 gr. burro
100 gr. zucchero
2 tuorli per spennellare

Prepariamo l’impasto
In una casseruola mettiamo a fondere il burro lentamente a fuoco basso.
Versiamo sul tavolo la farina e lo zucchero e creiamo la classica fontana praticando il buco al centro.



In un bicchiere mettiamo due dita di latte (al di fuori dei 550 ml.) e sciogliamoci i due cubetti di lievito di birra.



Versiamo il lievito sciolto al centro della fontana ed iniziamo ad impastare.



Incorporiamo lentamente il latte (550 ml.) impastando con la farina.



Esaurito il latte, incorporiamo il burro fuso ormai raffreddato.

Otterremmo una bella palla d’impasto omogeneo.

Mettiamo l’impasto in una ciotola, la copriamo e la mettiamo al calduccio a lievitare per cinquanta minuti.

Prepariamo i panini
Passato il tempo necessario, riprendiamo il nostro impasto che sarà più che raddoppiato.



Tagliamo l’impasto e creiamo delle palline di circa 50 gr. che mettiamo a lievitare su delle teglie da forno, foderate con carta forno.



Rimettiamo i nostri panini a lievitare per un’ora.



Pre-riscaldiamo il forno a 200° ventilato
Spennelliamo la superficie dei panini con i tuorli d’uovo ed inforniamo i panini con cottura a vapore.



Ossia mettiamo nel forno oltre alle teglie con i panini, un’altra teglia con 7-8 cubetti di ghiaccio.
Dopo due minuti, abbassiamo la temperatura del forno a 180° e cuociamo per circa quindici minuti.
Un sublime profumo di pane invaderà la vostra casa.
I nostri panini sono pronti.

E ora farciamoli con tutta la nostra fantasia.
BUON APPETITO!!!
Con questa ricetta partecipo al contest:
http://dolciedesserts.blogspot.com/2011/01/primo-contest-mani-nella-manitoba.html

Etichette