Sugar And Cakes

lunedì 28 marzo 2011

LASAGNE BIANCHE CON VERDURE





Fuori c’è il sole, è una bellissima giornata primaverile ed io ho una stupenda pirofila rettangolare in gres porcellanato LE CREUSET, di colore arancio che richiama questa frizzante stagione e allora mettiamoci all’opera! Ho pensato di utilizzare un po’ di verdurine, per fare le lasagne della domenica. Ho voluto creare un piatto fresco e colorato in tema con la stagione. Infatti, ho utilizzato delle splendide zucchine e tanti pomodorini “pachino” che come ben saprete, adoro utilizzare nelle mie creazioni, perché si accostano bene a molti sapori e rendono i piatti deliziosi, oltre che colorati. Ho aggiunto anche la salsiccia per rendere il piatto più appetitoso e saporito, ed un altro ingrediente non segreto, ma che scoprirete solo leggendo e che ha reso il piatto più particolare. Non sentite che profumino? Ecco la ricetta.

INGREDIENTI:
500 gr. di pasta per lasagne
4 zucchine grandi
1 scalogno
500 gr. di pomodorini
2 salsicce
2 mozzarelle
1 scamorza
250 ml. di besciamella
Parmigiano grattugiato q.b.
Sale, pepe e olio d’oliva
1 cucchiaino di dado granulare

Comincio col dirvi che io ho utilizzato la besciamella già pronta, ma se avrete tempo e voglia potrete farla voi stessi.
Puliamo e affettiamo sottilmente lo scalogno.
Mettiamo lo scalogno in una padella.

Tagliamo le zucchine a tocchetti nella padella, saliamo, pepiamo e irroriamo con dell’olio d’oliva.

Accendiamo le zucchine con lo scalogno a fuoco vivace e lasciamo cuocere per una diecina di minuti.
Intanto laviamo i pomodorini e tagliamoli a metà in un piatto.

Passato il tempo necessario, mettiamo i pomodorini nella padella con le zucchine.

Saliamoli leggermente e aggiungiamo nella nostra pentola un cucchiaino di dado granulare per legare i sapori.

Lasciamo cuocere ancora per una diecina di minuti a fuoco vivace, poi riduciamolo leggermente.
Aggiungiamo le salsicce a pezzettoni e lasciamo cuocere ancora qualche minuto a fuoco medio.

Poi spengiamo il nostro sughetto che dovrà rimanere abbastanza morbido, perché ci servirà per bagnare le lasagne e non renderle troppo asciutte.



Ho messo in una pentola a bollire dell’acqua con del sale grosso.
Una volta raggiunto il bollore cuociamo la pasta per lasagne per qualche minuto, una sfoglia alla volta e le asciughiamo su una tovaglia pulita con l’aiuto di un canovaccio pulito.



Imburriamo la pirofila LE CREUSET.


Affettiamo la scamorza a tocchetti.


Ricopriamo il fondo della nostra pirofila con la pasta per lasagne, già cotta e asciugata, facendola aderire bene ai bordi e lasciandola salire per avere una copertura completa.


Mettiamo sulla pasta il nostro sughetto.



Aggiungiamo i tocchetti di scamorza e metà mozzarella a pezzettoni.


La besciamella a fiocchetti aiutandoci con il cucchiaio.
Ora ricopriamo con un’abbondante spolverata di parmigiano.


Ricopriamo il tutto con le sfoglie di pasta cotta e asciugata, e proseguiamo in questo modo per i successivi strati. Io ho effettuato tre stati compreso quello superficiale.
Ecco le nostre lasagne pronte per essere infornate.



Inforniamo le lasagne in forno pre-riscaldato, per una cinquantina di minuti a 200° ventilato oppure come ho fatto io con il programma “lasagne” già impostato nel mio forno.



Ecco le lasagne appena sfornate.



Aspettiamo almeno cinque minuti prima di tagliarle ed impiattarle.






E poi tutti a tavola, ci sono le lasagne calde, calde che vi aspettano.
BUON APPETITO!!!
Con questo primo partecipo al contest di Zampette in Pasta in collaborazione con LE CREUSET:



http://zampetteinpasta.blogspot.com/2011/03/finalmente-e-primaverail-mio-primo.html

Etichette