Sugar And Cakes

sabato 12 marzo 2011

FOCACCIA INTEGRALE RIPIENA CON SPINACI E SALSICCIA





Ho comprato gli spinaci, perché erano molto belli e dopo averli lavati e lessati ero molto indecisa su come poterli utilizzare. Come ben sapete adoro la pizza in ogni declinazione o meglio adoro preparare e mangiare i lievitati in genere siano essi focacce, pizze o pani di ogni tipo e quindi come potevo utilizzarli? Ho preparato questa focaccia integrale, facendola un po’ più abbondante per poter ricavare più pasta e poterla farcire con i miei spinaci necessariamente ripassati in padella con della salsiccia. Ottima idea!

INGREDIENTI:
400 gr. di spinaci
2 salsicce
1 brega d’aglio
400 ml. di acqua
300 gr. farina integrale ai 7 cereali
300 gr. farina Manitoba
50 gr. di lievito di birra
15 gr. sale
2 cucchiaini di zucchero
100 ml. olio d’oliva circa solo per l’impasto

Come ho detto sopra dopo aver lavato e lessato gli spinaci li ripassiamo in padella.
Mettiamo gli spinaci nella padella con l’aglio incamiciato, olio e sale.

Lasciamo cuocere per alcuni minuti e poi aggiungiamo la salsiccia spezzettata grossolanamente.


Lasciamo cuocere fino a completa cottura della salsiccia e poi buttiamo via l'aglio.


Prepariamo la focaccia.
Prendiamo l’acqua tiepida e ci sciogliamo dentro il sale.

Ora versiamo l’acqua salata nella ciotola dove impasteremo.

Aggiungiamo lo zucchero e mescoliamo.

Versiamo nell’acqua 50 ml. d’olio d’oliva.

Incorporiamo a pioggia 300 gr. di farina integrale.

Mescoliamo con la forchetta ed otterremo una pastella liquida.

Sbricioliamo il lievito di birra nella pastella.

Impastiamo con la forchetta.

Incorporiamo ora la farina Manitoba e continuiamo ad impastare con la forchetta fino ad esaurire tutta la farina.

Otterremo così un impasto appiccicoso che dobbiamo riversare sul tavolo leggermente infarinato per finire di impastare. Lo lavoriamo velocemente.



Versiamo 50 ml. d’olio d’oliva metà su una leccarda da forno e metà su un’altra leccarda.
Dividiamo l’impasto in due e li mettiamo entrambi sulle teglie unte.






Con l’aiuto di un pennello spennelliamo la superficie con l’olio prelevandolo dalla teglia e cercando di allargare un po’ l’impasto.



Mettiamo entrambi i nostri impasti al calduccio nel forno a lievitare per almeno un’ora e mezza.
Passato il tempo necessario riprendiamo gli impasti e il loro volume sarà raddoppiato.



Stendiamo con le mani la focaccia, che vorremo utilizzare come base, per tutta la superficie della teglia facendo attenzione che al di sotto di essa vi sia ancora olio.

Cospargiamo la superficie con un filo d’olio.
Mettiamo sull’impasto i nostri spinaci ripassati.

Prendiamo l’altro impasto lo allarghiamo sulla sua teglia e poi lo portiamo velocemente sulla focaccia con gli spinaci, facendo molta attenzione, perché sarà morbidissimo e molto lievitato.

Saldiamo bene i bordi.
Cospargiamo la superficie con un filo d’olio ed una manciata di sale grosso.
Rimettiamo la nostra focaccia a lievitare per un’altra mezz’ora sempre al calduccio.
Trascorso il tempo, prendiamo l’impasto che sarà ancora lievitato.

Ne premiamo la superficie con i polpastrelli creando delle vere e proprie fossette.



Accendiamo il forno a 270 gradi ventilato e quando sarà caldo, inforniamo la focaccia.
Dopo una diecina di minuti, circa, la focaccia sarà pronta.
La superficie dovrà essere molto dorata.

Tagliamo la nostra focaccia dopo averla lasciata un po’ intiepidire.
Sarà perfetta, morbidissima al suo interno, il ripieno di spinaci e salsiccia la renderà ancora più appetitosa.


Sopra e sotto risulterà leggermente croccante, proprio per veri amanti della focaccia.


Etichette