Sugar And Cakes

martedì 1 febbraio 2011

PASTA ALL'AMATRICIANA


Avevo voglia di fare un pranzetto da leccarsi i baffi e che c’è di meglio di una bella amatriciana? Quindi ho rispolverato la mia ricettina badando bene ad avere tutti gli ingredienti nel mio frigo. Ed eccola qua.
INGREDIENTI (per quattro persone): 320 gr. di spaghetti o bucatini
1 fetta spessa di guanciale
100 gr. di pancetta dolce
1 barattolo di pomodoro a pezzettoni
Cipolla
Olio
1 peperoncino intero
Pecorino romano

Cominciamo con l’affettare la cipolla in maniera da renderla molto fina, perché nella cottura dovrà sparire.
Affettiamo il nostro guanciale a cubetti.
Prendiamo una padella abbastanza grande, perché poi dovremo ripassare lì i nostri spaghetti o bucatini.
Mettete nella padella la cipolla, il peperoncino intero e un po’ d’olio d’oliva.

Lasciate soffriggere a fuoco vivace la cipolla fino a quando sarà imbiondita.
Versate nella cipolla il guanciale e la pancetta e lasciate cuocere sempre a fiamma vivace fino a quando saranno diventati croccanti.

A questo punto versate nella pentola il pomodoro ed aggiustate di sale.

Quando il pomodoro inizierà a bollire abbassate il fuoco al minimo e lasciate cuocere lentamente per un’ora.  Poi spegnete il fuoco. Il sapore sarà sublime.

Cuocete in abbondante acqua salata gli spaghetti o bucatini.
Scolate la pasta.
Accendete il fuoco sotto la pentola del sugo e gettatevi la pasta.
Spolverate con abbondante pecorino romano e saltate la pasta.




La nostra amatriciana è pronta per essere impiattata.

BUON APPETITO!!!

1 commento:

  1. Buona la pasta all'amatriciana.

    p.s. passa da me c'è un premio per te.

    RispondiElimina

Etichette