Sugar And Cakes

giovedì 27 gennaio 2011

INVOLTINI DI POLLO CON MORTADELLA E BACON




Ho visto come penso tutti voi la pubblicità del philadelphia dove la cuoca prepara gli involtini di pollo con prosciutto e bacon e mi sono detta voglio provare...Ma come al solito ho fatto delle variazioni sia per problemi di reperibilità nel mio frigo di tutti gli ingredienti sia per provare come sempre ad utilizzare la mia fantasia!!! Ed eccoli qua.

INGREDIENTI (per quattro persone):
700 gr. di petto di pollo a fette
2 confezioni da 80 gr. di philadelphia classico
1 zucchina
mortadella
bacon (ossia pancetta tagliata a fette)
6/7 foglie di salvia
burro
vino bianco
sale
pepe
1 cucchiaino di dado granulare

Iniziamo con il lavare e battere le nostre fette di petto di pollo per renderle più basse e più larghe.


Lavate la zucchina e senza liberarvi della buccia grattugiatela grossolanamente in una ciotola.


Salate e pepate ed aggiungete alla zucchina entrambe le confezioni di philadelphia formando una cremina.


Ora spalmate uno strato di philadelphia su ogni fettina di pollo.



Ponete su ogni fettina di pollo una fetta di mortadella.



Arrotolate le fettine di pollo su se stesse a formare degli involtini ed avvolgeteli ognuno con una fetta di pancetta.



Chiudete gli involtini con dello spago da cucina.
In una padella scaldate del burro con le foglie di salvia.
Mettete a rosolare gli involtini nella padella a fuco vivace.



Una volta rosolati da entrambi i lati sfumate con del vino sempre a fuoco alto.
Una volta che il vino sarà abbastanza evaporato aggiungete mezzo bicchiere di acqua tiepida e un cucchiaino di brodo granulare per rendere la carne più saporita visto che non l'abbiamo mai salata.




A questo punto abbassate il fuoco e lasciate cuocere i vostri involtini per almeno trentacinque minuti a fuoco lento.
Una volta cotti si sarà formata una cremina sublime da mettere sugli involtini una volta impiattati.
Et voilà sono pronti.


BUON APPETITO!!!

Etichette